ELEZIONI REGIONALI
 / Eventi

Eventi | 19 settembre 2023, 13:47

Il Sentiero sul Maira e i nobili Ceriana filo conduttore della prima visita autunnale di Tenuta Berroni

Appuntamento domenica 24 settembre a Racconigi (CN) ed in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2023

tenuta berroni

Il Sentiero sul Maira e i nobili Ceriana filo conduttore della prima visita autunnale di Tenuta Berroni

Si snoda seguendo un prezioso filo di seta la visita con cui, il 24 settembre, la settecentesca Tenuta Berroni, dimora alle porte di Racconigi, riprende le visite del 250° anniversario dopo la pausa estiva .

E' il penultimo appuntamento di un ciclo di 8 appuntamenti che ha ricostruito, tra vicende pubbliche e private, la storia dei proprietari che si sono avvicendati e ha ripercorso gli "anni d'oro" dell'intero territorio racconigese, importante polo di lavorazione della seta e luogo prediletto di villeggiature Reali (In allegato la brochure con i dettagli delle singole visite).

Domenica 24 settembre (data che coincide con le Giornate Europee del Patrimonio), il "copione" studiato da Nadia Lovera, architetto ed esperta d'arte, include accenni sulla vicina Cavallerleone ed accende i riflettori sui conti Ceriana, imprenditori nel campo della seta originari di Valenza Po. 

Rilevato nel 1846 il moderno filatoio Gioannetti, avviato a Cavallerleone a metà del '700 nel momento di massima espansione del settore, ne furono proprietari fino agli anni Trenta del Novecento. Alla famiglia Ceriana, poi Mayneri, si deve l'attuale struttura del setificio che ancora caratterizza Cavallerleone. Cittadina proprio per questa attività legata a Racconigi, per oltre 4 secoli uno dei poli di maggiore produzione del filato di seta in Piemonte. 

Il setificio fu attivo fino al 1933, poi venne chiuso e il fabbricato venduto nel 1936. Tra i vari investimenti, Carlo Ceriana ebbe l'occasione di acquistare anche Tenuta Berroni, un'importante proprietà agricola arricchita da 4 imponenti cascine e da una villa di origine settecentesca con giardino romantico ottocentesco.

E' in questa dimora che visse Michele Ceriana Mayneri, Sindaco di Racconigi, tra i fondatori della Fiat e uomo di spicco in varie imprese politiche ed economiche. Scomparso improvvisamente nel 1930, apportò importanti modifiche della Tenuta realizzate dall’architetto Carlo Ceppi,, e il potenziamento delle strutture agricole. La proprietà passò poi alla figlia Emilia e successivamente  ai Castelbarco Visconti che oggi conservano la memoria della storia della casa e del territorio.

La visita della Tenuta è inclusa nel tour da CAVALLERLEONE E RACCONIGI: IL FILO DELLA SETA LUNGO IL SENTIERO SUL MAIRA in programma sempre per domenica 24. Inserito nel progetto “Sentiero sul Maira, la voce lenta del cielo e delle stagioni”. Sostenuto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, l'itinerario è curato dall'Associazione Pro Villar, dall'Associazione Le Terre dei Savoia e dal Consorzio Turistico Conitours

Le visite del progetto “Sentiero sul Maira”del 24 settembre sono gratuite.

L'accesso ai vari siti può essere soggetto al pagamento di un biglietto d'ingresso o ad un contributo destinato a sostenere la gestione delle attività e la conservazione del patrimonio.

Due le visite in programma a Tenuta Berroni, alle 15:00 e alle 17, con prenotazione obbligatoria.

Visita a Tenuta Berroni: tel. 338 4534162. Ingresso alla Tenuta: 6,00 €. I biglietti sono acquistabili direttamente dal sito www.tenutaberroni.it/visite-guidate-it https//www.tenutaberroni.it/visite-guidate-it

Tutte le visite prevedono la partecipazione di piccoli gruppi. Altre date possono essere prenotate su richiesta per gruppi precostituiti.

Restando a disposizione per eventuali approfondimenti, interviste ai proprietari e a coloro che hanno ricostruito la storia della residenza e del territorio, colgo l'occasione per porgere i miei migliori saluti.

informazione pubblicitaria

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium