/ Politica

Politica | 27 novembre 2023, 15:02

“Torino e Lione, un confronto sul verde pubblico e il paesaggio urbano”

Paysalia 2023, il salone del Paesaggio che si svolgerà a Lione dal 5 al 7 dicembre prossimo, sarà luogo di confronto tra le due città della Tav

“Torino e Lione, un confronto sul verde pubblico e il paesaggio urbano”

Paysalia 2023, il salone del Paesaggio che si svolgerà a Lione dal 5 al 7 dicembre prossimo, sarà luogo di confronto tra le città di Torino e Lione. Inaugurerà la fiera un momento di incontro, dibattito e condivisione tra le due città, sul tema del verde pubblico e del paesaggio urbano.  

“La città non dice il suo passato, lo contiene come le linee d’una mano, scritto negli spigoli delle vie, nelle griglie delle finestre, negli scorrimano delle scale, nelle antenne dei parafulmini, nelle aste delle bandiere, ogni segmento rigato a sua volta di graffi, seghettature, intagli, svirgole” così scriveva nel 1972 Italo Calvino ne Le città invisibili. I tratti distintivi di una città sono segni profondi: scritti nella sua storia, nella sua cultura, nella sua geografia e nella sua morfologia. 

Questo appare ancora più evidente guardando due città, come Torino e Lione, che pur vivendo due realtà nazionali diverse riportano tratti che ne raccontano una similitudine profonda. Entrambe sono la porta alle valli alpine, che si riuniscono alle cime tra Susa e Maurienne. L’una e l’altra, estremità di una rotta commerciale fatta di tunnel e valichi. Capoluoghi di una grande regione che per diversi secoli è stata cosa sola, politicamente ma soprattutto culturalmente. Accomunate, infine, da una morfologia unica: le colline, due fiumi, una confluenza contribuiscono a definire un territorio ricco di parchi ed elementi naturali. 

Paysalia 2023 si propone come uno strumento al servizio di professionisti e imprese dell’intera filiera del verde e sarà l’occasione per presentare un momento di confronto tra le due realtà urbane, su un tema di estrema attualità: la gestione del verde pubblico e del paesaggio urbano. Il tavolo di confronto sarà animato dai rappresentanti delle due città e delle diverse associazioni di categoria che costituiscono la filiera: architetti del paesaggio, direttori tecnici dei pubblici giardini, imprese di manutenzione del verde. 

  • Francesco Tresso, Assessore al verde pubblico della Città di Torino; 

  • Gauthier Chapuis, Assessore al verde pubblico della Città di Lione; 

  • Marco Minari, Consigliere nazionale AIAPP; 

  • Roberto Diolaiti, Presidente AIDTPG; 

  • Delio Zanzottera, Segretario Generale CNA Piemonte; 

  • Jean-Marie Rogel, Vice Presidente Hortis 

Biodiversità, creazione e manutenzione degli spazi verdi, tutela e promozione del paesaggio urbano saranno alcuni dei temi trattati nella tavola rotonda.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium