/ Politica

Politica | 06 dicembre 2023, 14:48

Artigiano in Fiera a Milano, 42 le aziende piemontesi presenti

L’Assessore regionale Andrea Tronzano: “Il nostro modo nuovo di contribuire a queste fiere funziona e aumenta la partecipazione”

tronzano a rho

Artigiano in Fiera a Milano, 42 le aziende piemontesi presenti

Fino a domenica 10 dicembre va in scena la ventisettesima edizione di Artigiano in Fiera in programma nei padiglioni di Fiera Milano a Rho. Una manifestazione a cui partecipano più di 2500 espositori in rappresentanza di 86 paesi del Mondo e che vede una grande partecipazione popolare nei nove giorni in cui la Fiera ha luogo.

Artigiano in Fiera è l’affermazione di una grande capacità creativa fortemente radicata in storie e territori e anche il Piemonte è ben rappresentato da un alto numero di artigiani e aziende, ben 42, in rappresentanza delle 8 province. Attività che hanno potuto beneficiare di un contributo più alto rispetto alle precedenti edizioni.

Siamo molto contenti – commenta l’Assessore all’Artigianato in visita agli stand Andrea Tronzano - qua vediamo l’artigiano vero, come tutti coloro che hanno preso parte alla kermesse. Per noi è un grande motivo di soddisfazione perché, il nostro modo nuovo di contribuire a queste fiere, funziona,  artigiani e aziende che, magari non pensavano di intervenire perché non avrebbero avuto la disponibilità economica, sono invece qui a esporre i loro manufatti e proposte, e questa per noi è la soddisfazione maggiore”. L’artigianato – prosegue l’Assessore Tronzano - è uno dei fulcri della nostra attività economica e del nostro Pil. Noi siamo sempre molto attenti alle loro esigenze e la Fiera di Milano compendia tutte le nostre attività a livello piemontese e stanno riscontrando un buon successo di pubblico e di acquirenti”.

42 le aziende piemontesi presenti in Fiera così suddivise: 3 in  provincia di Alessandria (Solinda Pelle, Pasticceria Giardini, Le Peg) 1 in provincia di Asti (Centro del Mutamento) 3 in provincia di Biella (Az contemporary Jewels, Filinord e Jeb); 6 in provincia di Cuneo (Idea Home, Balume, My Mancini, Specialità dolciarie Martini, Bramardi Cioccolato, Euphytos laboratorio erboristico artigianale); 6 in provincia di Novara (Ceramica Calcaterra, Calze Sabas, BP, Maglificio A2G, Fontana Funghi e M.A.R.C.  Mastri Artigiani Cioccolatieri); 16 in provincia di Torino (Mapu Lab, Pica srl, Let’s go walking tools, Sol&me; La restauro, Wioletta Radon, Legatoria Littera Antiqua,  Across the Glass, Birrificio Exit, Tociok, Parsifal birrificio Artigianale, Toty bags, Imafan cover, Different Lamps il laboratorio della luce, Cactus Art Prints, Birrificio artigianale Abbà) 2 in provincia di Verbania (Martinoli Giacomo e L’officina del cioccolato) e 5 in provincia di Vercelli (Flor Art, Fritlex Design, Sapone antichi ricordi, l’Onorato Pollo e Pasticceria Cametti).

42 partecipanti quasi raddoppiati rispetto alla passata edizione grazie all’impegno della Regione, tutti i settori presenti dalla tessitura al food a qualsiasi altro aspetto artigianale che da soddisfazione anche a chi viene a vedere e comprare oggetti per le imminenti festività natalizie

Noi pensiamo – conclude l’Assessore Tronzano - che il lavoro manuale, quello artigianale e il lavoro della manifattura sia dignitoso e indispensabile per le nostre imprese, speriamo di ridare fiato e voglia ai giovani di impegnarsi anche in queste professioni che sono bellissime, ti danno un buono stipendio e ti creano grandissima dignità”.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium