/ Attualità

Attualità | 10 dicembre 2023, 07:20

Il panet piemontese, il pane delle feste leccornia per i più piccoli

Storia e curiosità su questa pagnotta tipica del nostro territorio

pane - foto d'archivio

Il panet piemontese, il pane delle festa leccornia per i più piccoli

Il pane è, per antonomasia, simbolo di convivialità. 

"Attorno" ad una pagnotta, qualunque cosa essa accompagni, ci si siede assaporandone il gusto e scambiandosi vicendevolmente racconti di vita e ricordi dei tempi andati. 

Ma il pane è uno degli alimenti dei quali esistono più varianti in assoluto, per ingredienti e procedimento di preparazione e di cottura. In Piemonte ne esistono ben 18 tipi diversi, ed uno di questi è il Panet. Costituito da un impasto di farina di grano tenero, ha una forma tondeggiante. 

Esso veniva preparato solo una volta l'anno, per la festa dei Santi, e veniva conservato in solaio. 

A differenza di altre pagnotte il panet è dolce perché, al centro, veniva cotta una mela, per la gioia dei più piccoli. 

Tipico pane di montagna, esso veniva chiamato anche "micca di cotta", perché i contadini ne pagavano la cottura al fornaio con una certa dose di farina chiamata, appunto, "cotta".

Federica De Castro

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium