/ Cronaca

Cronaca | 04 febbraio 2024, 09:19

Controlli sui mezzi pubblici nella tratta Torino-Settimo: scovati droga, armi da taglio e più di 60 'portoghesi'

Oltre 300 le persone controllate da Carabinieri, Polizia locale e personale Gtt: nei guai tre giovani

Controlli sui mezzi pubblici nella tratta Torino-Settimo: scovati più di 60 'portoghesi'

Controlli sui mezzi pubblici nella tratta Torino-Settimo: scovati più di 60 'portoghesi'

I controlli sui mezzi del trasporto pubblico, nella tratta Torino – Settimo, sono scattati la sera del 2 febbraio. I Carabinieri della Tenenza di Settimo, la Polizia Locale e il personale della GTT sono saliti sui mezzi pubblici e, mentre i controllori verificavano il possesso dei titoli di viaggio da parte degli utenti, i militari dell’Arma e la Polizia Locale accertavano eventuali illeciti amministrativi o penali per quanto di competenza.

Scoperti più di 60 'portoghesi'

I risultati non hanno tardato ad arrivare: a fronte di circa 300 accertamenti, più di 60 utenti sono risultati sprovvisti di regolare biglietto e contravvenzionati per un totale di circa 2.500 euro.

Nei guai tre giovani

Ben più grave la sorte toccata a tre giovani di Settimo: a seguito di perquisizione personale sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti (hashish, cocaina e marijuana) e armi da taglio (coltelli a serramanico): i tre sono stati denunciati in stato di libertà dai militari dell’Arma per “porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere” e “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium