ELEZIONI REGIONALI
 / Politica

Politica | 04 aprile 2024, 17:01

Impianti sportivi del Comune: nessun aumento delle tariffe per il 2024

L'assessore Carretta: "Siamo consapevoli dell'importanza di mantenere gli impianti accessibili e fruibili per tutti i cittadini, pur proseguendo nell'impegno di garantire un'offerta sportiva di qualità"

Impianti sportivi del Comune: nessun aumento delle tariffe per il 2024

Confermate anche per il 2024 le agevolazioni per l'accesso agli impianti sportivi gestiti dalla città di Torino. E' quanto approvato in giunta questa mattina su proposta dell’assessore allo Sport Domenico Carretta.

Anche per l’anno in corso abbiamo deciso di lasciare invariate le tariffe - spiega Carretta - perché siamo consapevoli dell'importanza di mantenere gli impianti accessibili e fruibili per tutti i cittadini, pur proseguendo nell'impegno di garantire un'offerta sportiva di qualità”.

In particolare: per quanto riguarda l'utilizzo delle strutture per lo svolgimento di manifestazioni che prevedono la presenza di pubblico è stata confermata la percentuale del 5% sugli incassi; per l'utilizzo di superfici e spazi pubblicitari su dispositivi fissi e semifissi all'interno dello Stadio "Grande Torino" e dell'Allianz Stadium" è stato determinato un canone di 2,09 al metro quadro.

Per lo Stadio "Primo Nebiolo" è stata concessa una riduzione del 40% sull'importo da corrispondere per la tariffa oraria per gli allenamenti di atletica leggera o di football americano dei singoli atleti. Tariffe agevolate del 20% anche per tutte quelle società che faranno richiesta dell'utilizzo stagionale delle due piste di curling all'interno del Palaghiaccio "Tazzoli". In virtù dell'istituzione del Centro Federale di Short Track all'impianto di via Sanremo e della convenzione con la FISG,   è stata riservata la pista 2 per 100 ore per ciascuna stagione.

Agevolazioni anche per i ragazzi dai 14 ai 19 anni che potranno usufruire dell'ingresso gratuito nelle piscine cittadine nelle ore dedicate al nuoto libero per tutto il periodo invernale e potranno entrare gratuitamente negli impianti del ghiaccio con la possibilità di noleggiare i pattini con la riduzione del 50% . Esibendo la "Disability Card" ogni utente disabile potrà avere delle riduzioni fino al 50% per l'ingresso agli impianti comunali.

Per ottenere la gratuità o la riduzione tariffaria i soggetti beneficiari dovranno relazionare al termine delle attività in base ai risultati dell'iniziativa e al numeri dei partecipanti rilevati. Le istanze per ottenere delle agevolazioni dovranno essere presentate entro 25 giorni prima della data d'inizio dell'evento, entro e non oltre il mese di luglio con l'obbligo di integrare la domanda del relativo calendario non oltre il 31 agosto successivo.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium