/ Politica

Politica | 20 maggio 2024, 19:57

Occupazione abusiva spazio Niño: Pinerolo pensa al comodato d’uso

La recente legge regionale sugli spazi occupati senza titolo fa naufragare l’ipotesi del patto di collaborazione

Lo spazio Niño

Lo spazio Niño

A risolvere la grana dello spazio Niño di via Midana potrebbe essere un bando per assegnarlo in comodato d’uso. Il Comune di Pinerolo abbandona la pista del ‘patto di collaborazione’ – un modello messo in campo per piazza Guglielmone, perché la legge regionale, voluta dall’assessore Maurizio Marrone ha posto dei paletti: il patto non si può stipulare se l’immobile è stato occupato abusivamente nei 5 anni precedenti.

Nel caso del Niño si tratta di oltre 7 anni, come emerso da un’interrogazione del consigliere comunale Dario Mongiello (Pinerolo Trasparente).

Lo stesso Mongiello è poi stato oggetto di un fotomontaggio, proiettato nel locale, con il suo viso affiancato alla stella a cinque punte e alla scritta Brigate Rosse, come Aldo Moro. Un fatto che ha suscitato la reazione solidale del Consiglio comunale, della Giunta e del sindaco.

La vicenda però è tornata sui banchi nella seduta di aprile, con Mongiello e Giuseppe Manganiello (Fdi), che hanno incalzato la maggioranza sull’impossibilità di applicare il patto di collaborazione, vista la legge regionale.

“È proprio dove c’è un’occupazione, che il patto serve – ha risposto piccato l’assessore alla Partecipazione Luigi Carignano –. Comunque ci prendiamo tempo e non faremo mosse azzardate. Se non troveremo una soluzione, si procederà allo sgombero”.

Nei giorni scorsi, il Comune ha approfondito la questione con i legali e ha dovuto archiviare l’ipotesi del patto: “Non ci sono le condizioni per attuarlo – anticipa Carignano –. Quindi stiamo valutando l’affidamento in comodato d’uso”.

Marco Bertello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium