/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Per intrattenere i Vs. cani distogliendoli , mobili, divani, molto graditi sia per la loro consistenza , che per la...

- Oltre agli pneum. di serie, ha 4 gomme invern. Pirelli 195/55/R15 cerchi in acciaio (v.n. 740,00 €). Tutti gli...

Auto sempre tenuta in box - tagliandi regolari - unico proprietario - non incidentata - disponibili pneumatici...

Per le zone di Novara,Vercelli, Verbania cerchiamo Antennista Sat e Digitale terrestre. inviare curriculum a : ...

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | giovedì 02 marzo 2017, 15:25

Il torinese Max Chicco aprirà il Queens World Film Festival di New York

Appuntamento il 14 marzo con la proiezione del cortometraggio "Amore Grande"

Sarà un autore torinese ad inaugurare, il prossimo 14 di marzo, il Queens World Film Festival, al Museo del Cinema di New York. Il cortometraggio 'Amore grande' del regista Max Chicco, prodotto da Meibi 2016 con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e patrocinato dalle Città di Torino e Collegno, aprirà la rassegna newyorkese.

Domani intanto il film viene proposto al Cinema Massimo di Torino da Piemonte Movie. Protagonista della pellicola è Paolo Graziosi, noto al grande pubblico per aver debuttato nel 'Romeo e Giulietta' di Franco Zeffirelli e per i suoi lavori con registi quali Cavani, Rosi, Bellocchio, Sorrentino, Von Trotta, Avati e Accorsi nell'ultimo 'Veloce come il vento'. Il cortometraggio 'Amore grande' ha avuto nomination al Queens World Film Festival come Miglior corto, Migliore regia e Migliore attore protagonista.

Realizzato al Villaggio Operaio Leumann di Collegno, racconta la storia di Osvaldo Caforio, un anziano orologiaio che si ritrova, complice la burocrazia, a 'dover' rinascere. Un tema di attualità che ha incuriosito e interessato anche oltre Oceano, come testimonia la scelta del Museo del Cinema di New York.

m.d.m.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore