/ Cronaca

Cronaca | 19 maggio 2018, 16:50

Il corpo senza vita di un migrante trovato sul Monginevro, al confine tra Italia e Francia

L'allarme è stato lanciato da alcuni escursionisti

Il corpo senza vita di un migrante trovato sul Monginevro, al confine tra Italia e Francia

Il corpo senza vita di un uomo, quasi certamente un migrante, è stato ritrovato ieri pomeriggio nel bosco a monte del borgo di Alberts, a Monginevro, in territorio francese, sul confine tra Italia e Francia.

A dare l'allarme sono stati alcuni escursionisti, che hanno parlato di "un uomo dalla pelle scura". Sarà la gendarmeria di Briancon a stabilire se l'uomo trovato morto sia un altro migrante. Del caso si occupa il procuratore di Gap Raphael Balland, lo stesso che coordina le indagini per la morte di Mathew Blessing, la 31enne nigeriana prima vittima tra i migranti che sempre più numerosi scelgono la rotta delle Alpi per varcare il confine.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium