/ Eventi

Eventi | 20 maggio 2018, 17:00

Si avvia alla conclusione l'Asparisagra di Santena, la sagra che celebra la tradizione del prodotto tipico della cittadina

La manifestazione, alla sua 85esima edizione, ha ottenuto un amplissimo consenso di pubblico

Si avvia alla conclusione l'Asparisagra di Santena, la sagra che celebra la tradizione del prodotto tipico della cittadina

Prodotti di qualità, a chilometro e "tempo" zero, affluenza elevata e un pubblico di giovani vastissimo, con molte attività pensate anche per i più piccoli: si avvia alla conclusione l'Aspirasagra, giunta ormai alla sua 85esima edizione, manifestazione che ha lo scopo di celebrare la tradizione del prodotto tipico della cittadina piemontese.

"Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto - ha spiegato l'assessore alla Cultura della Città di Santena, Paolo Romano -, soprattutto perché, da alcuni anni, la fascia più giovane della popolazione risulta essere maggiormente coinvolta – grazie anche alla collaborazione con gli scout e le associazioni del territorio".

"Inoltre - ha continuato - il prodotto, a livello gastronomico, è particolarmente valorizzato, come si evince dalla partecipazione di produttori provenienti anche da altre regioni, quali Lombardia, Val d'Aosta e Veneto".

Una manifestazione che ha visto particolarmente coinvolti i più piccoli, soprattutto nel corso della giornata di sabato 19, con: le Favole Agricole e la creazione di asparagi attraverso la pasta di sale, sotto la guida della Fata Zucchina (Renata Cantamessa), e la ricetta “favolata” – i grissini agli asparagi – a opera di SuperCheffo (Alessandro Pavese).

Hanno supportato la rassegna: la Pro Loco di Santena; l’Unitre; l’associazione Produttori Asparago di Santena e delle terre del Pianalto; la croce rossa; gli scout di Santena; l’associazione DAI; la biblioteca Enzo Marioni; l’associazione Santena Make; i vigili del fuoco; il gruppo Radio Emergenza Santena; l’A.N.C.; l’associazione Amici Fondazione Cavour; le associazioni Vivere e Carpe Diem; Artes; l’associazione Commercianti; la parrocchia Santi Pietro e Paolo Apostoli; le associazioni sportive San Luigi pallavolo, pallavolo Santena 95, ASD Santena 2014 e Bea basket; e, infine, la web radio di Santena.

Inoltre, “nonostante il tempo non sia stato dei migliori – ha chiosato il sindaco, Ugo Baldi –, la Sagra dell’Asparago è andata molto bene, sia per quanto riguarda la partecipazione, sia per quanto concerne il ruolo della cittadinanza attiva e il suo impegno nell’organizzare la stessa, ormai punto di riferimento anche al di fuori della nostra regione”.

Ecco le nostre video-interviste.

Istituto Norberto Bobbio:

Ugo Baldi, sindaco di Santena:

Gino Anchisi, presidente associazione Produttori Asparago:

Rosella Fogliato e Nadia Paschetta, biblioteca Enzo Marioni:

Chiara e Francesca, educatrici e maestre:

SuperCheffo:

Fabio Grollino, presidente Pro Loco:

Informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium