/ Cronaca

Cronaca | 23 gennaio 2019, 11:41

La preside del Colombatto: "Nessun controsoffitto, solo un quadrato di polistirolo e la ragazza è scivolata facendosi male al gomito"

In questo momento Città metropolitana sta facendo lavori di ammodernamento al primo piano. "Massimo impegno da parte di tutti, anche i tecnici dicono che la scuola è sana". La ragazza ferita invitata in Città Metropolitana all'iniziativa “Assessore per un giorno” dal consigliere Iaria

La preside del Colombatto: "Nessun controsoffitto, solo un quadrato di polistirolo e la ragazza è scivolata facendosi male al gomito"

"Come da protocollo abbiamo chiamato il vigili del fuoco, ma la struttura della nostra scuola è sana. Stiamo rifacendo peraltro tutto il primo piano proprio in questi giorni con i tecnici della provincia e ora faranno una verifica anche nella zona dove si è verificato il distacco del pezzo questa mattina". La preside del Colombatto, Claudia Torta, chiarisce la dinamica dell'accaduto di questa mattina all'istituto alberghiero.

"Si tratta di un quadrotto di polistirolo che per qualche motivo è caduto, dobbiamo ancora verificare. La ragazza si è spaventata ed è scivolata, battendo il gomito. È arrivato anche il padre ed è stata portata all'ospedale per sicurezza".

E sul caso della settimana scorsa, con la protesta degli studenti per la questione di una finestra che si è aperta per il vento, spiega: "Sono finestre che hanno 40 anni, ma se le si chiude bene non ci sono problemi, nemmeno se ci si appende con tutto il peso. Era forse chiusa male e si è aperta col vento, che quel giorno era forte, ma non ha toccato la ragazza. E gli studenti hanno manifestato, ma poi hanno ritrattato perché la dinamica dei fatti era diversa da come era stata da loro raccontata".

E sullo stato di salute della struttura ribadisce, camminando attraverso i corridoi che in effetti dimostrano una buona salute, "stiamo rifacendo anche i laboratori e l'impegno è massimo perché tutto funzioni bene".

Nel pomeriggio è tornato sull'argomento il consigliere della Città Metropolitana, Antonino Iaria, che ha sottolineato: "L'allarme al Colombatto è già rientrato e i lavori di ripristino del controsoffitto sono già stati eseguiti. Si è trattato della caduta di un pannello leggero di polistirolo, certamente non causata dalla struttura del controsoffitto, come è stato immediatamente verificato sia dai nostri tecnici che dai Vigili del Fuoco. Ribadisco quindi che l’edificio del Colombatto è assolutamente sicuro e che la Città metropolitana sta investendo ingenti somme di denaro pubblico nella sicurezza delle scuole”.

Il consigliere Iaria inviterà la ragazza coinvolta dalla vicenda di questa mattina al prossimo appuntamento di “Assessore per un giorno”, l’iniziativa rivolta agli studenti delle scuole superiori per mostrare loro in che cosa consiste l’attività amministrativa della Città metropolitana, in particolare nel campo dell’edilizia scolastica.

Massimiliano Sciullo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium