/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 17 febbraio 2019, 06:50

Carmagnola, dopo la sparatoria di ieri sera la caccia all'uomo si è conclusa con un arresto e tre denunce

Ci sarebbero vecchi dissidi (forse di natura economica) all’interno della comunità indiana alla base della sparatoria che ha portato alla morte di un trentenne e al ferimento di un'altra persona

Carmagnola, dopo la sparatoria di ieri sera la caccia all'uomo si è conclusa con un arresto e tre denunce

Ci sarebbero vecchi dissidi (forse di natura economica) all’interno della comunità indiana alla base dell’omicidio avvenuto ieri sera a Carmagnola.

Un uomo  di origine indiana è  stato ucciso e un altro è rimasto ferito, pe fortuna in modo non grave. La vittima era in macchina sulla strada statale in direzione Cuneo, con un amico, quando un gruppo di persone hanno bloccato la loro vettura e hanno fatto fuoco, fuggendo poi subito.

L'uomo è deceduto a seguito di gravi lesioni all'addome e al torace, mentre l'amico, ferito a una mano, è stato trasportato al Cto di Torino. I carabinieri di Moncalieri, che assieme ai colleghi della Sezione Investigazioni Scientifiche hanno subito iniziato le indagini e istituito posti di blocco in tutta la zona, nella notte sono riusciti a rintracciare gli autori della sparatoria.

Una persona è stata arrestata e tre persone sono state denunciate, in quanto risultano coinvolte, a vario titolo, nell’agguato.

Abitava a Faule, l’uomo di nazionalità indiana ucciso ieri sera a Carmagnola durante una sparatoria, in seguito ad una lite con alcuni connazionali. La vittima, Raj Baldev, incensurato, secondo le prime ricostruzioni da parte degli inquirenti, era sulla statale a bordo di una Seat Cordoba che andava verso Cuneo in compagnia di un amico.

Prima c’era stata una lite tra due gruppi di connazionali: in una dozzina si erano incontrati nel centro della cittadina e si erano riaccese vecchie ruggini per motivi economici, forse un prestito mai saldato. Mentre viaggiavano sulla provinciale un gruppo di persone si è avvicinato, ha bloccato l’auto e ha iniziato a far fuoco.

Dopo l'agguato, l’auto con gli aggressori si è data alla fuga in direzione Casalgrasso. Nella notte i carabinieri hanno arrestato Bikram Singh, 42 anni residente a Pancalieri, con diversi precedenti.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium