/ Cronaca

Cronaca | 25 febbraio 2019, 14:32

Venticinquenne violento arrestato a Torino dalla Polizia

Litiga animatamente con la fidanzata e aggredisce un cittadino italiano accorso per difenderla

Venticinquenne violento arrestato a Torino dalla Polizia

Giovedì sera, in via San Donato, un ragazzo italiano di 25 anni, con precedenti di polizia, dopo aver bevuto diverse bottiglie di birra presso un locale, diventava molesto nei confronti della ex fidanzata.

La giovane cercava di riportarlo alla calma, ma per tutta risposta veniva spintonata e fatta oggetto di insulti dal compagno. Interveniva in sua difesa un amico della coppia, che si frapponeva fra i due. Nasceva una violenta lite fuori dal locale, nei pressi del dehor esterno, ove il fidanzato ubriaco, barcollante, perdeva l’equilibrio andando a  infrangere una delle vetrate del bar.

All’arrivo degli agenti della Squadra Volante l’azione aggressiva del giovane non si fermava,  anzi egli poneva in essere un’attiva resistenza nei confronti degli operatori, che venivano anche minacciati di morte durante le fasi del fermo. L’uomo è stato arrestato per violenza, minaccia e resistenza, oltraggio a Pubblico Ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium