/ Attualità

Attualità | 11 luglio 2019, 05:30

Spaccio e abuso di alcol nei quartieri, i comitati della Circoscrizione 4 a colloquio dal questore

All'incontro con De Matteis, avvenuto lunedì, sono state presentate e discusse le problematiche di ordine pubblico e degrado all'ordine del giorno nei quartieri San Donato, Campidoglio e Parella

Spaccio e abuso di alcol nei quartieri, i comitati della Circoscrizione 4 a colloquio dal questore

I comitati attivi sul territorio della Circoscrizione 4 hanno incontrato, nella giornata di lunedì, il questore di Torino Giuseppe De Matteis per presentare e discutere le problematiche relative ai quartieri di riferimento. Al colloquio hanno partecipato i comitati Torino Bcps, Parella Sud-Ovest,Vivibilità Area Paracchi e San Donato-Martinetto.

L'occasione è stata ottimale anche per presentare un reportage dettagliato della situazione: “Le problematiche - commenta Lorenzo Ciravegna di Torino Bcps – sono diverse a seconda delle zone e riguardano lo spaccio in Borgo Campidoglio e nel Basso San Donato, il consumo di stupefacenti a Paracchi, la prostituzione in Parella tra Via Pietro Cossa, Piazza Massaua e Corso Appio Claudio, l'abuso di sostanze alcoliche tra le piazze Campanella, Zamenhoff e Risorgimento.

Abbiamo richiesto una maggiore collaborazione e maggiori passaggi delle forze dell'ordine: il questore ha confermato di credere molto nella nostra attività non come poliziotti improvvisati ma come cittadini in grado di segnalare le situazioni critiche”.

L'incontro ha avuto esiti positivi: “Il nostro obiettivo – prosegue Ciravegna – era quello di portare a conoscenza determinate situazioni che, in parte, erano già note: da parte sua c'è stata la massima disponibilità a istituire servizi mirati a seconda della problematica e delle caratteristiche del territorio; non si è parlato di date precise perché l'attenzione è attualmente concentrata su altre zone ma siamo convinti che entro la fine dell'estate si possa muovere qualcosa”.
Massimo riserbo da parte dei comitati per quanto riguarda le contromisure specifiche da mettere in atto per contrastare questi fenomeni.

Marco Berton

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium