/ Politica

Politica | 11 agosto 2019, 15:01

Tav, Giachino: "La Torino-Lione si farà, abbiamo vinto. Così ci siamo ripresi il futuro"

L'ex parlamentare di Forza Italia: "Avevo ragione a dialogare con Salvini per avere la certezza che in Parlamento il progetto non saltasse"

Tav, Giachino: "La Torino-Lione si farà, abbiamo vinto. Così ci siamo ripresi il futuro"

"Avevo ragione a dialogare con Salvini per avere la certezza che in Parlamento non saltasse la Tav. Solo con la minoranza, infatti, la Tav sarebbe saltata". Lo ha detto l'ex parlamentare di Forza Italia Mino Giachino, da sempre in prima linea a favore del Tav e regista delle manifestazioni Sì Tav.

"In meno di un anno - spiega Giachino - siamo riusciti come Società civile, lo ha ammesso anche Cirio, a fare quello che la politica non è stata capace di fare. Non basta avere incarichi in Regione o in Parlamento per fare le cose. Un risultato enorme anche se non ci daranno il cittadino dell’anno. Nella legislatura più difficile, con una Governo che nel suo contratto aveva messo in discussione l’opera più importante per il nostro futuro, siamo riusciti a vincere".

"Mentre le Madamin cercavamo di parlare con altri - spiega Giachino - io ho puntato su Salvini, nonostante molte critiche. Ora  i lavori finalmente partiranno anche da parte italiana e ci saranno vantaggi per tutti. Ma il mio compito non finisce: occorre convincere i valsusini No Tav e Dio non voglia che nasca un Governo PD-5Stelle perché rischieremmo di essere di nuovo punto a capo".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium