/ Cronaca

Cronaca | 18 agosto 2019, 15:30

Lite degenera in omicidio, marito uccide la moglie e poi si costituisce alle forze dell'ordine

Il fatto accaduto in corso Orbassano. L'uomo ha colpito la donna con un oggetto contundente e dopo alcune ore ha denunciato l'accaduto

Lite degenera in omicidio, marito uccide la moglie e poi si costituisce alle forze dell'ordine

Tragedia a Torino in questa domenica post ferragostana. Una lite tra marito e moglie è degenerata, portando l'uomo ad uccidere la donna, dopo averla colpita con un grosso oggetto contundente.

E' successo in corso Orbassano 255. L'uomo, un ex ferroviere che pare soffrisse di depressione, si è costituito nel primo pomeriggio alle forze dell'ordine.

Protagonista dell'omicidio un cittadino italiano classe 1954, che ha colpito la moglie infermiera usando una sorta di stiletto, un oggetto molto lungo e appuntito. Dopo qualche ora la telefonata al 112, numero unico delle emergenze, per denunciare l'accaduto.

Massimo De Marzi e Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium