/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 11 settembre 2019, 07:52

Zaini e cartelle in spalla, a Collegno si va a scuola a piedi

Il sindaco Francesco Casciano e l'assessore alle politiche educative Clara Bertolo hanno deciso di accompagnare alcuni studenti presso l'istituto di Borgata Paradiso

Zaini e cartelle in spalla, a Collegno si va a scuola a piedi

Collegno città della mobilità sostenibile. Un modus operandi, tra piste ciclabili e sostegno all'acquisto di mezzi a due ruote, che l'amministrazione cerca di trasmettere anche alle nuove generazioni. Partendo proprio dai piccoli cittadini, si è dunque deciso di favorire una mobilità più sana, soprattutto per gli spostamenti più brevi.

Per questo motivo, questa mattina, mercoledì 11 settembre, il sindaco Francesco Casciano e l'assessore alle politiche educative Clara Bertolo hanno deciso di accompagnare a piedi alcuni studenti presso l'istituto di Borgata Paradiso. Un gruppo di alunni della scuola Anna Frank, infatti, si è dato appuntamento alle ore 7,35 in corso Montello angolo via Crimea, dando così il via a una passeggiata in direzione dell'edificio scolastico.
Un percorso a tappe che prevede, inoltre, una fermata nel chiosco dei giardini di via De Amicis e un'altra all'angolo con via Manzoni. 

Una comitiva di studenti, guidata dal primo cittadino, che promuove cosi la mobilità sostenibile, insegnando, non solo ai ai piccoli cittadini, a rispettare l'ambiente passo dopo passo. 

Diana Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium