/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 15 settembre 2019, 16:44

Per la prima volta la mobilità sostenibile è protagonista di una settimana a Pinerolo

Il Comune ha aderito all’evento europeo, organizzando una serie di appuntamenti da lunedì a domenica, per tutte le età

Per la prima volta la mobilità sostenibile è protagonista di una settimana a Pinerolo

“Il 2019 era l’anno della bicicletta, il Giro d’Italia ha fatto tappa a Pinerolo e non potevamo non partecipare”: le parole dell’assessore alla Viabilità di Pinerolo Giulia Proietti spiegano l’adesione della città alla “Settimana europea della mobilità”, che inizia domani e si chiuderà domenica 22.

“Abbiamo eseguito tutte le azioni richieste e il nome della città di Pinerolo compare sul sito Internet www.mobilityweek.eu”, prosegue Proietti. L’Amministrazione del M5S di Pinerolo punta molto sul tema della mobilità sostenibile e avrebbe voluto partecipare alla manifestazione anche negli anni precedenti: “Purtroppo non ci siamo riusciti, ma ora vorrei diventasse un appuntamento fisso” si auspica l’assessore.

Il programma prevede svariate iniziative. Da domani a mercoledì il Teatro Incontro  (via Caprilli 31) ospiterà “Incidentalmente: a scuola me la cavo, in macchina non brillo!” del cabarettista di Zelig Enzo Cortese, in collaborazione con lo psicologo esperto in sicurezza stradale Gianmarco Sardi, che si esibirà di fronte a circa 1.500 ragazzi.

L’inaugurazione vera e propria, però, si terrà domani al Veloce club (piazzale Santa Croce 3), alle 17,30. L’Amministrazione comunale presenterà il programma della Settimana e farà il punto sulle misure attuate nel campo della mobilità e su quelle in fase di attuazione.

Mercoledì, alle 21, il Salone dei Cavalieri di viale Giolitti 7/9 ospiterà l’incontro "Tra quotidianità e tempo libero: il ruolo del CAI nella promozione della mobilità sostenibile", promosso dal Cai pinerolese: interverranno il presidente Giuseppe Traficante, Christian Croce (AE-C direttore corso di ciclo escursionismo per AG) e Ilario Manfredini (componente del direttivo ed ex sindaco di Fenestrelle).

Giovedì, sempre alle 21, al Teatro Incontro si parlerà di “Cicloturismo nel Pinerolese” con Massimo Tocci (presidente Fiab Torino Bici & Dintorni) e Massimo Gaspardo Moro (consigliere nazionale Fiab). Lo stesso teatro, la sera seguente, al medesimo orario, ospiterà lo spettacolo di Teatro a Pedali “Io, me e Lupin”, con il pubblico che con le sue pedalate dovrà alimentare l’impianto elettrico del palco (ingresso gratuito).

Il Salone dei Cavalieri, sabato 21, dalle 10,30 alle 12,30, accoglierà la tavola rotonda “Salute e mobilità: I benefici della bicicletta”. Modererà Alberto Maranetto (vice direttore de “l’Eco del Chisone”), mentre il tema verrà introdotto da Cristina Bassignana (Salvaiciclisti Pinerolese) e l’Amministrazione comunale e il direttore dell’Asl To3 Flavio Boraso faranno il loro saluto. Interverranno: Alda Cosola (Settore Promozione Salute Asl To3), Luca Richiardone e Claudio Mongiello (associazione medici di famiglia), Claudio Cassardo (esperto internazionale di meteorologia, fisica dell’ambiente e del clima, earth climate e climate change), lo scrittore Marco Braico, più alcune classi del Liceo Porportato di Pinerolo.

Nel pomeriggio, dalle 16 alle 19, laboratori e gimkane urbane in piazza Vittorio Veneto per bambini e ragazzi, mentre alle 18 verranno consegnati i deambulatori donati dalla ditta Storello a diversi esercizi della città nell’ambito del progetto “Verso una comunità amica della demenza”.

L’ultimo atto, di domenica 22, vedrà sempre il suo fulcro in piazza Vittorio Veneto, dove alle 9 ci sarà il ritrovo per la la Pinerolo Pedala con pasta party a seguire, organizzata dalla Pro loco. Mentre dalle 10 alle 18,30 ci saranno stand per promuovere la mobilità sostenibile e si potrà marchiare la propria bici contro i furti.

Alle 17 invece verranno premiate le 3 vetrine più votate, allestite in tema “Giro d’Italia e mobilità sostenibile”, in occasione delle due tappe pinerolesi della corsa in rosa dello scorso maggio.

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium