/ Politica

Politica | 19 settembre 2019, 14:31

Un XX Settembre per la laicità dello Stato: domani radicali e UAAR intorno all'obelisco di Piazza Savoia

"E' il monumento delle leggi Siccardi. Quelle leggi che abolirono i privilegi del clero cattolico, le prime leggi che ersero un muro di separazione fra Stato e Chiesa"

Un XX Settembre per la laicità dello Stato: domani radicali e UAAR intorno all'obelisco di Piazza Savoia

Il XX Settembre ricorre l’anniversario della Presa di Roma e della fine dello Stato Pontificio. Tale data è fondamentale per ribadire l’importanza di una delle colonne portanti di uno Stato di Diritto come il nostro: l'assoluta e incondizionata laicità dello Stato. È per questo che l’Associazione radicale Adelaide Aglietta e il Circolo Uaar di Torino danno appuntamento venerdì 20 settembre, dalle ore 18, presso l’obelisco di piazza Savoia.

I coordinatori dell'associazione Aglietta, Igor Boni, Daniele Degiorgis e Patrizia De Grazia, hanno affermato: "L'obelisco di Piazza Savoia è il monumento delle leggi Siccardi. Quelle leggi che abolirono i privilegi del clero cattolico, le prime leggi che ersero un muro di separazione fra Stato e Chiesa. Fino a poco tempo fa i rosari e le ampolle sacre venivano utilizzate con troppa leggerezza dalle istituzioni dello Stato: azioni di una gravità inaudita che non si dovranno mai più ripetere. Noi non vogliamo dimenticare. É Per questo che domani scenderemo in piazza insieme al circolo UAAR di Torino, in difesa della laicità di ogni istituzione dello Stato Italiano".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium