/ Cronaca

Cronaca | 22 settembre 2019, 14:20

Rubano il portafogli a una ragazzina alla fermata del bus, ma un altro passeggero chiama la polizia

La 15enne non si era accorta di nulla: due malviventi, con un terzo a fare da palo, hanno agito indisturbati. Ma una persona che aspettava i mezzi in via Sacchi ha telefonato al 112

Rubano il portafogli a una ragazzina alla fermata del bus, ma un altro passeggero chiama la polizia

Si sono messi in piedi, dietro a una ragazzina che aspettava l’autobus in via Sacchi angolo via Magenta, in perfetto silenzio. E mentre uno le apriva lo zainetto facendo scivolare per terra il portafogli, la complice lo recuperava, portandolo a sé col piede, per poi allontanarsi. La ragazzina derubata, di appena 15 anni, non si è accorta di nulla, ma un cittadino anch’egli in attesa del bus, notata la scena, ha avvisato il 112  fornendo le descrizioni dei due autori del fatto e di un terzo soggetto, con una felpa rossa, che aveva fatto da palo ai due.

Quest’ultimo riusciva a dileguarsi prima dell’arrivo del personale della Squadra Volanti che, grazie alla collaborazione del cittadino intervenuto, ha arrestato, però, i due autori del furto; si tratta di un 37enne e di una 30enne, conviventi, entrambi con precedenti in materia. Sono stati arrestati per furto aggravato in concorso con soggetto ignoto. Il maltolto è stato recuperato dal cittadino che ha chiesto l’intervento delle forze dell'ordine ed è stato restituito alla vittima.

M.Sci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium