/ Politica

Politica | 12 novembre 2019, 12:42

Caos monopattini, Appendino toglie Lapietra dal mirino: "Mi assumo io la responsabilità" (VIDEO)

Il mea culpa della sindaca, a poco più di una settimana dal caos per le multe elevate della Municipale ai mezzi elettrici su due ruote, costate le dimissioni del comandante dei vigili Emiliano Bezzon

Caos monopattini, Appendino toglie Lapietra dal mirino: "Mi assumo io la responsabilità" (VIDEO)

"Mi assumo pienamente la responsabilità del mancato coordinamento sui monopattini". La sindaca Chiara Appendino - a poco più di una settimana dal caos per le multe elevate della Municipale ai mezzi elettrici su due ruote, costate le dimissioni del comandante dei vigili Emiliano Bezzon - fa mea culpa.

Sul modello del presidente USA Harry Truman - che sulla sua scrivania nelle studio Ovale aveva posto un fermalibri con la scritta "The bucks stop here" - la prima cittadina ha scelto di fermare lo scarico di responsabilità su questo "pasticcio" al vertice, cioè a sé stessa. 

Un messaggio chiaro, in questo caso lanciato per mettere al sicuro l'assessore ai Trasporti Maria Lapietra da eventuali richieste di dimissioni. Dopo l'addio di Bezzon, Appendino aveva infatti annunciato di voler fare delle analisi politiche interne per capire chi aveva sbagliato. E alla fine ha scelto di assumersi lei la responsabilità, togliendo Lapietra dal mirino delle minoranze. Proprio sulle dimissioni dell'ex capo dei Civich, l'assessore ai Trasporti si dice "dispiaciuta. Avrei preferito provare a risolvere i problemi insieme a lui, ma per mille ragioni ha preso questa decisione".

Ancora non si sa chi sarà candidato a prendere il suo posto nel comando di via Bologna. Appendino ha spiegato che "non è ancora stato scelto il percorso amministrativo, ma stiamo valutando le ipotesi". "Entro una settimana comunicheremo la decisione", ha poi aggiunto.

 

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium