/ Cronaca

Cronaca | 16 novembre 2019, 14:16

A Nichelino suv si schianta contro un muretto, ma la conducente non poteva guidarlo: 500 euro di multa

Gli agenti della Polizia Locale hanno accertato che il veicolo con targa romena era guidato da persona straniera che non avrebbe potuto essere al volante del mezzo, in base al Decreto Sicurezza del 2018

A Nichelino suv si schianta contro un muretto, ma la conducente non poteva guidarlo: 500 euro di multa

Nella mattina di oggi, sabato 16 novembre, un BMW X5 si è schiantato sul muretto che delimitava una fioriera pubblica posta all'incrocio tra via Amendola e via Parri a Nichelino.

L'incidente non ha coinvolto altri veicoli e la dinamica sembrerebbe da attribuirsi ad una perdita di controllo della conducente, una donna di nazionalità romena. Durante i rilievi e la verifica della documentazione da parte della Polizia Locale gli agenti hanno accertato che il veicolo con targa romena era guidato da persona straniera in Italia da oltre 60 giorni.

Quindi, mancando la reimattricolazione nel nostro Paese, con le novità introdotte dal Decreto Sicurezza del 2018, è stato applicato l'articolo 93 del codice della strada che prevede il sequestro amministrativo finalizzato alla confisca del mezzo.

La donna alla guida è risultata negativa al controllo dell'alcool test e alla stessa sono state comminate sanzioni amministrative per oltre 500 euro.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium