/ Politica

Politica | 26 gennaio 2018, 12:20

"I candidati alle elezioni sottoscrivano nelle candidatura parole contro il fascismo"

Il Presidente del Comitato della Resistenza e Costituzione Nino Boeti cita Matteotti e invita i candidati alle elezioni a una riflessione sull'Olocausto

"I candidati alle elezioni sottoscrivano nelle candidatura parole contro il fascismo"

"Sarebbe opportuno che i candidati alle elezioni politiche di qualsiasi partito sottoscrivano nella candidatura le parole di Giacomo Matteotti: il fascismo non è un'opinione, ma un crimine". A lanciare questo appello in Sala Rossa, durante le celebrazioni per il Giorno della Memoria, è il Presidente del Comitato della Resistenza e Costituzione Nino Boeti.

"Guardiamo in questo giorno quel buco nero che è stato l'Olocausto, spalancando gli occhi, nella speranza che nessuna generazione possa mai cadervi dentro".

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium