/ Eventi

Eventi | 20 marzo 2019, 15:31

Collegno si avvicina a Marte: inaugurata la fontana dello spazio [FOTO]

In occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua, la città ha inaugurato la fontana con l'acqua della Smat, la prima nello spazio

Collegno si avvicina a Marte: inaugurata la fontana dello spazio [FOTO]

Collegno arriva ancora una volta su Marte. Dopo il Museo Urbano dell'Aerospazio, in città arriva un nuovo astronauta. All'ingresso del Parco della Dora questa mattina, in occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua, è stata inaugurata la fontana dello spazio da cui sgorga l'acqua della Smat, la prima italiana nello spazio. La Società Metropolitana Acque Torino S.p.A. ha, infatti, fornito l'acqua di Torino agli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale, predisponendo la fornitura di due tipologie di acqua, una con più elevato grado di mineralizzazione, trattata con sali d'argento e fluoruro per i russi, e l'altra a bassa mineralizzazione disinfettata con l'utilizzo dello iodio per gli americani, secondo gli standard qualitativi definiti dai protocolli siglati con le Agenzie aerospaziali di Europa, Stati Uniti e Russia.

A bere il primo bicchiere di questa acqua dello spazio il sindaco Francesco Casciano, l'assessore all'ambiente Enrico Manfredi, il presidente della Smat Paolo Romano, gli studenti della Marconi e del Curie-Levi e i rappresentanti delle associazioni ambientaliste collegnesi.

Dopo le rotonde spaziali, trasformate in un museo en plein air, per raccontare le tappe più importanti dell'industria aerospaziale e aeronautica con un modellino del Rover impiegato su Marte, un modulo spaziale e un aereo Amx, da oggi, dunque, Collegno si arricchisce della fontana realizzata da Smat che la avvicina ancora di più allo spazio.

“E’ una giornata importante per l’ambiente e per la città: difronte al Campo volo che abbiamo difeso dall’edificazione e all’ingresso del Parco della Dora, polmone naturale di grande valore paesaggistico, che si sviluppa lungo il nostro fiume che è la principale risorsa idrica del nostro territorio,  oggi inauguriamo la Fontana dello Spazio che va a impreziosire il MUA (Museo Urbano dell’Aerospazio) e serve i tanti podisti,  gli escursionisti e i ciclisti della Bicipolitana - ha dichiarato il sindaco Francesco Casciano -. E’ importante la presenza delle scuole questa mattina perché il rispetto per l’ambiente  e le buone pratiche si imparano fin  da piccoli: coi gesti di oggi, salviamo il Pianeta”.

“La scelta di inaugurare la fontana dello spazio in occasione della giornata mondiale dell'acqua serve a testimoniare lo sforzo della nostra amministrazione nella tutela di un bene primario per l'ecosistema globale – ha aggiunto l’assessore Enrico Manfredi –, insieme a una riflessione sull'impatto ambientale positivo che ha il consumo di acqua pubblica, in termini di risparmio di CO2 sia per la non produzione di bottiglie in plastica sia per il contenimento dei trasporti merce, in un tempo di riflessioni mondiali sul cambiamento climatico. La località scelta per la fontana dello spazio, all'ingresso del Parco della Dora, ci ricorda anche l'investimento che la città ha fatto per la maggiore tutela e valorizzazione di uno spazio naturale”.

Diana Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium