/ Attualità

Attualità | 03 agosto 2019, 18:36

Teatro Regio, lanciata una petizione online per salvare il direttore Galoppini

Quasi 500 le firme raccolte tra tanti orchestrali e appassionati di opera

Teatro Regio, lanciata una petizione online per salvare il direttore Galoppini

"Chiediamo che il Sindaco di Torino e il Consiglio di indirizzo stabilizzino al Regio Alessandro Galoppini, figura storica del Regio, risorsa del teatro e delle sue maestranze". E' questo l'appello lanciato su Change.org a tutti gli appassionati dell'opera lirica, dopo il mancato rinnovo dell'incarico di direttore artistico. 

La petizione, partita oggi, ha già raggiunto 455 firme. L'obiettivo da raggiungere, vicinissimo, è di 500. 

Dopo la nomina a Sovrintendente di Sebastian Schwarz, il Consiglio di indirizzo aveva preso proprio ieri la decisione di escludere Galoppini, con la volontà "di avviare una fase di rinnovamento". 

A questa motivazione si aggiunge anche quella di "tenere conto dei rilievi contenuti nella relazione del Ministero dell'Economia e delle Finanze", secondo i quali "il ruolo di direttore dell’Area artistica non può essere assegnato a una persona non dipendente del Teatro Regio".

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium