/ Eventi

Eventi | 26 ottobre 2019, 10:58

A Torino torna CioccolaTò: la città si trasforma in una fabbrica di cioccolato a cielo aperto

Torna la kermesse dall'8 al 17 novembre, che si allarga anche alla periferia con il "ChocoCabrioTour"

A Torino torna CioccolaTò: la città si trasforma in una fabbrica di cioccolato a cielo aperto

Torino per dieci giorni si trasforma in una fabbrica di cioccolato a cielo aperto, dal centro alla periferia.  Dall’8 al 17 novembre torna infatti CioccolaTò, con lo slogan “Il cioccolato sarà ovunque”.

Il cuore della manifestazione resta il centro, lungo via Roma da piazza Castello a piazza San Carlo. Proprio all’ombra del Caval d’ Brons verrà allestita Casa CioccolaTò dove tornano gli showcooking con gli chef stellati, i laboratori con i Maestri Pasticceri di Conpait (Confederazione Pasticceri Italiani Piemonte) e Ascom- Epat oltre a due fabbriche di cioccolato, una storica e una moderna, allestite da Bessone e Selmi.

La vera novità dell’edizione 2019 è che la kermesse sarà diffusa su tutta la città con  “Fuori di CioccolaTò”, che coinvolgerà pasticcerie, locali storici e cioccolaterie di quartiere. Per accompagnare turisti e torinesi in questa scoperta è stato pensato il “ChocoCabrioTour”  che parte da piazza San Carlo e conduce nei luoghi più golosi della città con visita serale al laboratorio de “La Perla” e tour a Porta Palazzo e Mercato Centrale il 9 novembre mentre sabato 16 novembre si trasforma in “Eataly ChocoCabrioTour” e porterà a Eataly Lingotto per la festa finale con cocktail a tema, musica e maestri cioccolatieri.

La rinnovata edizione punta a superare gli oltre 400 mila passaggi del 2018. “Rispetto allo scorso anno – ha spiegato l’assessore al Commercio Alberto Sacco – ci saranno molti più maestri cioccolatieri torinesi e piemontesi e 140 stand”. “Torino – ha aggiunto la sindaca Chiara Appendino - sarà di nuovo al centro del cioccolato, come è giusto che sia".

La festa dei golosi mantiene però la sua anima sociale, grazie alla collaborazione con Nida, la Nazionale dell'Amicizia che parteciperà attivamente organizzando i momenti di animazione per famiglie con bambini. Il ricavato della kermesse verrà devoluto per la riqualificazione del centro sportivo della Onlus a Falchera.

Tema trasversale di CioccolaTò sarà poi il futuro e le nuove generazioni, con un convegno sul futuro del cioccolato il 12 novembre e il contest fra scuole alberghiere piemontesi per la Torta al Cioccolato del Futuro.

Cinzia Gatti

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium