/ Cronaca

Cronaca | 21 aprile 2020, 21:44

Giusy, la commessa che dedica il suo tempo libero a consegnare spesa e mascherine agli anziani di Moncalieri

L'applauso del sindaco Paolo Montagna: "Questa è la città che siamo, la Comunità che vogliamo"

Giusy, la commessa che dedica il suo tempo libero a consegnare spesa e mascherine agli anziani di Moncalieri

Giusi è una donna di Moncalieri. Una lavoratrice, una mamma, una moglie. Abita a Tetti Piatti con il marito e i due figli, Davide e Mirko.

Vive, come tutti, le difficoltà del momento, ma prova a reagire. Ogni mattina esce di casa per andare al Mercatò di via Juglaris, dove lavora da anni. Anche di sabato o di domenica. Tra il lavoro e i due figli a casa, il tempo è poco, le preoccupazioni tante. Eppure Giusi ha scelto di ritagliarsi qualche momento per stare vicino alla Comunità.

Quando finisce il suo turno in macelleria, carica in macchina qualche borsa e va di casa in casa a consegnare la spesa alle persone più anziane, per evitare che escano. Quando ha saputo dell’opportunità di richiedere le mascherine al Comune, si è messa subito a disposizione, spargendo la voce e inviando decine di domande.

“Mi faccio lasciare i documenti oppure i dati anagrafici - racconta Giusi - Con il mio smartphone compilo il modulo per le persone più in difficoltà. Molti sono miei clienti, sono molto affezionata a loro. Cittadini di Santa maria, Tagliaferro o Tetti Piatti, la mia Borgata. Le persone fanno fatica, ma sanno che io ci sono. È un piccolo gesto per fare anch'io la mia parte. Insieme ne usciremo!”.

La storia di Giusy è stata raccontata dal sindaco di Moncalieri Paolo Montagna: "Questa è la città che siamo, la Comunità che vogliamo".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium