/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 14 maggio 2020, 12:44

Stop alle strisce blu in zona ospedali, i sindacati esultano: "Un grande lavoro di squadra"

Il provvedimento rientra tra i piani della Città di Torino per il rilancio della mobilità sostenibile nella Fase 2

Stop alle strisce blu in zona ospedali, i sindacati esultano: "Un grande lavoro di squadra"

"Finalmente una buona notizia per i nostri lavoratori: l'amministrazione comunale ha deciso di non procedere alla realizzazione delle strisce blu attorno agli ospedali Molinette, Cto e Sant'Anna". Così Michele Cutrì di Uil Fpl annuncia la notizia della stop all'estensione della sosta a pagamento tanto paventata dai sindacati delle strutture sanitarie nel corso degli ultimi due anni.

Il provvedimento è stato preso dalla giunta Appendino all'interno del nuovo piano per la mobilità sostenibile del capoluogo nella Fase 2, che, oltre alla realizzazione di 95 km di controviali condivisi tra auto e bici - con limite di velocità fissato a 20 km/h e priorità alle due ruote - prevede di dirottare i fondi prima riservati ai parcheggi sulla realizzazione di spazi di sosta per i mezzi eco-friendly.

"Quest risultato - commenta Cutrì - è frutto di un lavoro in sinergia tra cittadini, associazioni dei pazienti, commercianti e sindacati".

"Auspichiamo - conclude - che la politica abbia realizzato definitivamente che tale provvedimento avrebbe gravato ulteriormente le già precarie condizioni economiche della cittadinanza, stremata dalla crisi". 

 

 

Manuela Marascio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium