/ Cronaca

Cronaca | 14 luglio 2020, 18:44

Truffe a parrocchie e asili, in manette un 28enne torinese, un 27enne del savonese e un 32enne di Cosenza

Tra le organizzazioni rimaste vittime figurano 23 tra scuole paritarie, asili e scuole materne, oltre ad una ventina di parrocchie e istituti religiosi sparsi per tutta Italia

Truffe a parrocchie e asili, in manette un 28enne torinese, un 27enne del savonese e un 32enne di Cosenza

I tre destinatari della misura cautelare in carcere per le truffe commesse ai danni di asili, parrocchie ed enti in tutta Italia sono un 28enne residente a Torino, un 27enne del savonese (ma di origini torinesi) e un 32enne di Cosenza.

Tra le organizzazioni rimaste vittime delle truffe - tentate o riuscite - figurano 23 tra scuole paritarie, asili e scuole materne, oltre ad una ventina di parrocchie e istituti religiosi sparsi per tutta Italia. A pagare il prezzo più alto tra gli istituti scolastici è stata una scuola d'infanzia di Moriago della Battaglia, in provincia di Treviso, che ha sborsato la cifra di 6680 euro.

Le indagini dei carabinieri di Torino sono andate avanti oltre un anno, anche grazie all'uso delle intercettazioni, che hanno permesso di accertare le modalità con le quali avvenivano le truffe.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium