/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 05 agosto 2020, 08:29

L’accensione della Ztl slitta ancora: niente pagamento fino al 5 ottobre

Lo stabilisce un’ordinanza della sindaca Appendino: le telecamere sono spente dallo scorso 12 marzo. Area Romana e Trasporto Pubblico escluse dal provvedimento

L’accensione della Ztl slitta ancora: niente pagamento fino al 5 ottobre

Nella Torino che “accende” le telecamere per una questione legata alla sicurezza, rimangono spenti gli occhi elettronici della Ztl. A deciderlo la sindaca Chiara Appendino, che tramite un’ordinanza firmata nelle scorse ore ha deciso di prolungare la sospensione della Zona a Traffico Limitato fino ad inizio ottobre.

Le telecamere che regolano l’accesso al centro, infatti, rimarranno spente fino al weekend del 3 e 4 ottobre, accendendosi solo lunedì 5. Un provvedimento già annunciato nelle scorse settimane, motivato dai bassi flussi di traffico. Se quest’ultimi non dovessero aumentare, inoltre, la Ztl potrebbe rimanere spenta anche dopo ottobre. Di fatto, con le telecamere spente dallo scorso 12 marzo, arriverà quasi a 7 mesi lo stop della Zona a Traffico Limitato. Nel provvedimento rimangono escluse l'Area Romana e il Trasporto Pubblico, zone in cui rimangono in vigore gli attuali divieti.

Gli automobilisti torinesi, inoltre, possono sorridere per un altro motivo: a partire da lunedì e per le prossime due settimane, non si pagheranno i parcheggi con le strisce blu.

Andrea Parisotto

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium