/ Eventi

Eventi | 17 settembre 2020, 07:30

A Nichelino inizia questa sera un'edizione speciale della festa di San Matteo

Confermata la formula su dieci giorni (fino al 27 settembre), si parte con l'inaugurazione della fiera e San Matteo Young. L'emergenza covid cambia però l'accesso a piazza Polesani nel mondo: obbligatorio l'uso delle mascherine, rispetto del distanziamento, ingressi gratuiti ma contingentati, con la misurazione della febbre e controlli rigorosi

A Nichelino inizia questa sera un'edizione speciale della festa di San Matteo

Qualche settimana fa era stata in forse, si era ventilata l'ipotesi di una edizione in formato ridotto, ed invece anche quest'anno la festa di San Matteo animerà la città di Nichelino per dieci giorni, con eventi, spettacoli, momenti religiosi e sportivi, la fiera, oltre al classico appuntamento con il luna park.

Si inizia ufficialmente alle ore 18 di oggi, con il tradizionale taglio del nastro da parte del sindaco, per terminare domenica 27 settembre. Il centro nevralgico di eventi e iniziative sarà sempre piazza Polesani nel mondo, che ospiterà la fiera, con stand ed espositori, bancarelle, street food e spettacoli. anche se l'emergenza covid costringe a inevitabili limitazioni: obbligatorio l'uso delle mascherine, rispetto del distanziamento, ingressi gratuiti ma contingentati, con la misurazione della febbre e controlli rigorosi. E, per evitare il rischio di assembramenti e problemi di ordine pubblico, il sindaco ha emanato una ordinanza che vieta la vendita e la somministrazione di bevande in vetro durante tutto il periodo della festa (e durante la fiera di Stupinigi del prossimo 4 ottobre).

Confermati gli orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 23.30, il sabato e lunedì 21 (giorno di San Matteo) dalle 15 alle 24, la domenica dalle 10 a mezzanotte. Lo Stand istituzionale della Città di Nichelino ospiterà quest’anno una sezione della Mostra “Inchiostri e acquerelli per immaginare la storia”, in occasione della celebrazione dei 20 Anni del titolo di “Città”, con iniziative di promozione del territorio a cura della Pro Loco e del Gruppo Officine della Memoria.

Il primo grande evento sarà oggi, a partire dalle 20.45, con San Matteo Young, in una nuova veste: non ci saranno artisti “big”, per evitare affollamenti, ma tribute band di indubbio gradimento per un pubblico a capienza limitata. per "dare spazio agli artisti a KM0", come hanno spiegato il sindaco Giampiero Tolardo e l'assessore alle Politiche giovanili Fiodor Verzola. "Il progetto BISèSTILE riunisce gruppi di ragazzi che hanno collaborato negli ultimi anni con l'assessorato alle Politiche giovanili e l'Informagiovani. Ora avranno la possibilità di esibirsi su un palco prestigioso come quello della Festa di San Matteo".

La serata sarà chiusa dai Bandakadabra, band torinese molto apprezzata e vista più volte anche su palcoscenici nazionali.

Massimo De Marzi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium