/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 23 settembre 2020, 13:53

Venerdì 25 sciopero indetto da Cub Scuola in difesa dei precari

Presidio di fronte all'Ufficio Scolastico Regionale in Corso Vittorio Emanuele II 70

Venerdì 25 sciopero indetto da Cub Scuola in difesa dei precari

Venerdì 25 settembre Cub Scuola ha indetto una giornata di sciopero della scuola statale, della scuola comunale, delle adette alle mense scolastiche con presidio assieme a genitori e studenti di fronte all'Ufficio Scolastico Regionale in Corso Vittorio Emanuele II 70.

A Torino lo sciopero della scuola indetto dalla CUB Scuola Università Ricerca assieme ad altri sindacati vede un importante allargamento della mobilitazione. Oltre alle lavoratrici ed ai lavoratori della scuola in sciopero per l'assunzione del personale necessario, per il contratto, per i diritti dei precari umiliati da convocazioni fatte in maniera indecente e da una normativa che ne prevede, di fatto, il licenziamento se colpito dal Covid, per la sicurezza a scuola per lavoratori e studenti, sciopereranno le assistenti, educatrici e maestre della scuola comunali sugli stessi obiettivi e, per quel che riguarda le maestre, da un prolungamento coatto dell'orario di servizio imposto dal Comune con l'accordo dei sindacati istituzionali, le addette alle mense che, durante la chiusura delle scuole hanno perso la già risicata retribuzione e che chiedono che il servizio che svolgono venga gestito direttamente dalla scuola pubblica con la conseguente
assunzione del personale.

In queste settimane la CUB assieme al Coordinamento Precari e a USB ha
organizzato ben otto partecipati presidi che hanno coinvolto centinaia di colleghe e colleghi indigranti per la situazione. Venerdì 25 settembre, assieme ai precari, saranno in piazza I lavoratori e le lavoratrici di ruolo.

Una mobilitazione unitaria che apre una stagione di mobilitazione per la difesa della scuola pubblica statale e comunale.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium