/ Pronto condominio

Pronto condominio | 10 dicembre 2020, 11:20

È ufficiale: per convocare l’Assemblea Condominiale online basta la maggioranza

Cambia il quorum per l’approvazione delle assemblee in modalità telematica: sarà sufficiente la maggioranza dei condòmini

È ufficiale: per convocare l’Assemblea Condominiale online basta la maggioranza

Lo Studio Bruma – Amministrazione Stabili e Facility Service di Via Montanaro 17/5, Grugliasco, chiarisce:

Approvato dalla Camera dei Deputati il disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 7 ottobre 2020, n. 125 contenente le misure urgenti connesse alla proroga dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19, nonché per l’attuazione della direttiva (UE) 2020/739 del 3 giugno 2020.

Per ciò che concerne il settore condominiale, l’art. 5-bis interviene sull’art. 66 disp. att. c.c.sesto comma, modificando il quorum necessario per consentire le assemblee di condominio in modalità telematica. Difatti, non sarà più richiesto il consenso di tutti i condòmini, così come era stato precedentemente stabilito dall’art. 63 della legge n°126 del 13 ottobre 2020, bensì sarà sufficiente il consenso della maggioranza dei condòmini per poter procedere con l’assemblea in videoconferenza.

Naturalmente, questa modifica mira a rendere più semplice lo svolgimento delle assemblee condominiali specie in questo particolare momento emergenziale, rendendo possibile le delibere che andrebbero a sbloccare soprattutto la situazione relativa agli interventi edilizi, sin ora per lo più ferma a causa dell’oggettiva difficoltà per gli amministratori di condominio di riuscire a svolgere le assemblee, come sottolineato a gran voce e più volte da vari professionisti del settore.

In tal modo, così come avevamo precedentemente analizzato in questo articolo, viene superata la problematica relativa all’unanimità dei consensi, la quale, indubbiamente, non sarebbe stata di facile applicazione. Resta però di non facile spiegazione il perché, nella modifica normativa, non si sia fatto alcun riferimento ai millesimi di maggioranza ma, più semplicemente, si parla solo di maggioranza dei condòmini.

Comunque sia, possiamo sicuramente riconoscere che la modifica apportata dal legislatore segna una doverosa apertura verso soluzioni tecnologiche e digitali più facilmente applicabili in questo momento emergenziale, ma che comunque potranno rivelarsi estremamente utili anche in periodi e contesti non emergenziali.

Per maggiori informazioni e per ricevere aggiornamenti, segui la Rubrica “Pronto Condominio” e contatta lo Studio Bruma – Amministrazione Stabili e Facility Service:

Claudio Bruno (Amministratore)

ANAPI – Associazione Nazionale Amministratori Professionisti di Immobili 

Via Montanaro 17/5, 10095 Grugliasco (To)

Cell: 329 190 3376

Fisso: 011 446 17 18

E-mail: Amministrazione-Bruno@Outlook.it

Pec: Claudiobruno@pecmail.me

Sito Internet: www.Studiobruma.it

 

Informazione pubblicitaria

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium