/ Attualità

Attualità | 08 gennaio 2021, 10:25

Moncalieri, il progetto "Storie Cucite a Mano" oggi festeggia (online) il secondo compleanno

Oggi, alle ore 18, quarto appuntamento per "Dad - Dialogare a distanza", ciclo di incontri web per raccontare le attività svolte e la propria esperienza in questo periodo di socialità a distanza

Storie Cucite a Mano al centro Don PG Ferrero di Moncalieri

oggi si festeggia (online) il secondo compleanno dell'iniziativa Storie Cucite a Mano

Oggi, venerdì 8 gennaio, alle ore 18 in diretta online con l'appuntamento "Due anni con le nostre storie" si conclude la prima fase di "Dad – Dialogare a distanza", ciclo di incontri web promosso da Storie cucite a mano, progetto triennale selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che vede coinvolti i giovani di Moncalieri, insieme a quelli di Roma e Lecce.

Dopo “La scuola dentro e fuori dalla scuola”, “Il virus delle disuguaglianze” e "Socialità e cultura al tempo del Covid-19", si festeggia l'arrivo del 2021 e l'avvio del terzo e conclusivo anno di attività con una festa di compleanno online. Da Moncalieri, Roma e Lecce, le tre città coinvolte nel progetto, parteciperanno i rappresentanti dei partner e con brevi testimonianze video, educatrici ed educatori, insegnanti, alcune delle bambine e dei bambini e delle famiglie coinvolte, che racconteranno il senso generale, le attività svolte e la propria esperienza.

Interverranno, inoltre, Marco Rossi-Doria, vicepresidente di Con i Bambini, i rappresentanti istituzioni dei comuni coinvolti, Davide Guida e Silvia de Crescenzo (rispettivamente assessore all'Istruzione e assessora alle Politiche per la persona, sociali e abitative del Comune di Moncalieri) e Silvia Miglietta (Assessora ai Servizi Sociali del Comune di Lecce). L'incontro - durante il quale sarà svelato anche il nuovo animale fantastico che, dopo il draghetto colorato e la simpatica balena, affiancherà il “piccolo protagonista” che ha abitato e abiterà tutti i materiali di promozione e comunicazione - si concluderà con l'anteprima della pillola teatrale "La pecora che non aveva paura del lupo cattivo" della compagnia Garofoli/Nexus con Laura Garofoli, Giulia Francia e Nexus.

Dal rifiuto di farsi tosare dal pastore, la pecorella Tina intraprende una avventurosa indagine alla scoperta della vera identità del lupo cattivo. Esiste davvero o sono solo storielle? Incontrando numerosi animali della foresta, Tina si accorge che non tutti i lupi sono così spaventosi e che con prudenza e sale in zucca si può viaggiare e fare nuove amicizie.

Avviato nel gennaio 2019, Storie Cucite a Mano è un progetto triennale, di prevenzione del disagio e di promozione del benessere per bambini e bambine tra i 5 e i 14 anni
 e per le loro famiglie, soprattutto quelle più fragili e vulnerabili. Scuola, servizi, associazioni e cooperative del territorio sperimentano interventi innovativi (laboratori, workshop, spettacoli teatrali e molto altro) a Moncalieri, Roma e Lecce.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium