/ Politica

Politica | 11 maggio 2021, 15:33

Radar da Caselle a Linate, Gabusi replica a Magliano: "Scelta di Enav rientra nell'autonomia aziendale"

"Questo cambiamento operativo non pregiudica comunque le performance dello scalo torinese"

Radar da Caselle a Linate, Gabusi replica a Magliano: "Scelta di Enav rientra nell'autonomia aziendale"

Dopo l'intervento fatto ieri dal capogruppo dei Moderati Silvio Magliano, che chiedeva di mantenere all'aeroporto di Caselle il sistema di controllo di avvicinamento radar, che Enav intende spostare a Linate, oggi l’assessore regionale ai Trasporti Marco Gabusi ha risposto all'interrogazione presentata dallo stesso Magliano: "Nell’ambito dell’autonomia di una scelta aziendale, la Regione Piemonte ha sollecitato Enav affinché non venisse diminuita l’importanza dello scalo torinese. Ampie rassicurazioni ci sono state fornite anche in considerazione del fatto che tutti i maggiori scali italiani hanno già fatto questa scelta".

"Preme comunque sottolineare come questo cambiamento operativo non pregiudichi in alcun modo le performance dello scalo piemontese, ma è esclusivamente finalizzato a migliorarne le capacità ricettive’’, ha concluso Gabusi.

A stretto giro di posta, è giunta la controreplica di Magliano: "La risposta della Giunta al mio Question Time sul tema appena discusso in Consiglio Regionale, lungi dal tranquillizzarci, fa aumentare la preoccupazione in merito alla prospettiva di un trasferimento del servizio da Caselle a Linate. Mi auguro che la discussione del mio atto possa essere di stimolo per un'azione molto più incisiva da parte della politica piemontese, a tutti i livelli. Non bastano le "ampie rassicurazioni" fornite da Enav e la politica non può limitarsi al ruolo di muta comparsa: pur, come in questo caso, in assenza di una delega specifica, mi aspetto che faccia la sua parte e che faccia sentire la propria voce".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium