Elezioni comune di Torino

 / Sport

Sport | 25 luglio 2021, 19:20

Tennis, le Nitto Atp Finals sono già sbarcate a Torino in piazza Castello

La prima tappa del 'Tennis in piazza' nel capoluogo piemontese è un passo d'avvio del percorso che ci porterà all'evento di novembre con i migliori otto giocatori del mondo. Una tappa già ricca di interesse, di passione e di entusiasmo

Tennis, le Nitto Atp Finals sono già sbarcate a Torino in piazza Castello

Il campo da tennis allestito in piazza Castello

Cosa ci fa un campo da tennis (solo un po' più piccolo del consueto) in una delle piazze più importanti di Torino? Semplice: apre, simbolicamente, il cammino verso l'evento che da qui a novembre catalizzerà l'attenzione del capoluogo piemontese, di tutta l'Italia che ama il tennis e pure di tutto il mondo che segue con trepidazione i campioni della racchetta. Piazza Castello è la prima tappa del 'Tennis in piazza', uno degli eventi collaterali pensati per colorare il percorso verso le Nitto ATP Finals, all'esordio su suolo italiano, dal 14 al 21 novembre prossimi.

A meno di quattro mesi da una data storica, Torino diventa dunque la città del tennis, partendo dai luoghi che più la caratterizzano. Quello di Piazza Castello è solo l'esordio di un viaggio che toccherà anche Piazza Giovanni Astengo (31 luglio-1 agosto), Piazza Livio Bianco (zona Arena, 28-29 agosto), Piazza d’Armi (4-5 settembre), Corso Cairoli (11-12 settembre) e Piazza San Carlo (18/19 settembre). I salotti della prima Capitale d'Italia, come pure alcune zone più defilate, diventeranno dunque luoghi simbolo del boom del tennis, e in particolare diventeranno luoghi dove tutti – appassionati di tennis e non – potranno avvicinarsi allo sport più bello del mondo e alle Finals, l'evento che di questo sport rappresenta una sublimazione.

Le due giornate in Piazza Castello – spiega Enzo De Palo del Comitato regionale piemontese della Fit – sono un bell'esempio di quello che ci attende. La gente si avvicina incuriosita al campo, si informa, chiede quando l'evento sarà ripetuto. E poi ci sono i ragazzi dei circoli piemontesi, che non si sono persi l'occasione di venire in centro città e divertirsi un po' con il loro sport preferito. Il loro entusiasmo è lo spot più efficace per tutti coloro che passano dalla Piazza in questo weekend estivo”.

Il successo dell'iniziativa, dunque, è già un fatto concreto, e per giunta siamo solo all'esordio, con la chance concreta che in futuro la curiosità e le attenzioni della gente si facciano sempre più importanti. Proprio questo accostamento tra la manifestazione che ospiterà gli 8 maestri del circuito maschile e la base degli appassionati è uno dei pilastri su cui si fonda il cammino che ci porterà al PalaAlpitour. Perché nessuna esplosione di popolarità è possibile senza un lavoro efficace sulle radici del movimento, su coloro che ogni giorno portano la loro passione in campo. Dagli allievi ai maestri, a tutti coloro che lavorano con pazienza perché il tennis italiano diventi sempre più importante. Sempre più centro di riferimento del tennis mondiale.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium