Elezioni comune di Torino

 / Politica

Politica | 14 settembre 2021, 09:30

A Rivalta di Torino Emilio Bonura candidato nella Lista Fantò Sindaco

Imprenditore, attivo nel settore comunicazione da circa 30 anni

A Rivalta di Torino Emilio Bonura candidato nella Lista Fantò Sindaco

E’ stata presentata a Rivalta di Torino la Lista Fantò Sindaco in vista delle prossime elezioni comunali del 3 e 4 ottobre. 

Tra i candidati c’è Emilio Vincenzo Bonura, un imprenditore rivaltese che da circa 30 anni si occupa di comunicazione e da 10 si occupa in maniera specifica di comunicazione sui canali social ricoprendo il ruolo di social media manager per piccole e grandi realtà commerciali.

Ha collaborato con realtà importanti come Torino Magazine, Piano35, Maratona di Roma, Torino Oggi, Agroinnova, Centro recupero Ricci la Ninna, ma ma anche piccole realtà locali torinesi e rivaltesi che hanno avuto la necessità di comunicare in maniera corretta sui canali social. 

Ultimamente ha anche lavorato per uno sponsor, legato alla nazionale di calcio italiana.

Attualmente è docente social media per un ente accreditato alla Regione Piemonte.

Emilio Bonura abita a Rivalta da 15 anni, è sposato con Caterina Mistretta ed è padre di Lara di 15 anni e di Daniel di 9 anni.

Quest’anno Emilio Bonura ha avuto la possibilità di candidarsi per le prossime elezioni al Comune di Rivalta del 3/4 ottobre, insieme al capolista Michele Colaci per la Lista Fantò Sindaco.

Lo stesso Bonura commenta: “Credo che nel complesso il comiato Sindaco Nicola De Ruggero abbia governato bene e credo che un po’ tutti ne sentano la mancanza, ma il tempo passa e le cose vanno avanti; una nuova amministrazione locale, guidata dal nostro candidato Sindaco Dott.Fausto Fantò (Primario di Geriatria al’ospedale San Luigi di Orbassano), potrà dare spunti diversi a problematiche che, negli ultimi tempi, a causa della pandemia, sono  mutate radicalmente; a volte certi problemi hanno la necessità di letture diverse rispetto al passato, per una soluzione alternativa ai problemi quotidiani”.

Con l’emergenza sanitaria da COVID-19, la salute della popolazione deve essere messa al centro di ogni programma elettorale. 

Punto di riferimento per l’informazione sanitaria è l’infermiere di famiglia: si tratta di una figura sanitaria il cui compito è quello di progettare, attuare, valutare interventi di promozione della salute, prevenzione delle malattie, educazione e formazione. 

Il programma elettorale della prevede un vera evoluzione green, che va dalla riqualificazione della Collina Morenica alla creazione di un Adventure Park.

Nel nostro programma prevediamo anche uno sviluppo enogastronomico per un progetto di Rivalta come presidio Slow Food del tomino e di altri prodotti di eccellenza locale, e delle politiche volte a rilanciare i “negozi di vicinato” e di media struttura, evitando che si sviluppino altri grandi supermercati.

“Avendo una certa esperienza e professionalità, sarebbe opportuno attivare dei corsi tematici legati alla comunicazione social per attività commerciali di vicinato che necessitino di acquisire nuovi clienti ma anche per continuare ad avere un dialogo con i propri clienti”.

Continua ricerca della valorizzazione delle eccellenze gastronomiche locali anche attraverso il riconoscimento del marchio De.CO. (Denominazioni Comunale d’Origine), in modo che possano valorizzare prodotti e ricette tipiche del territorio.

Massima attenzione al progetto “Cittadella dello Sport”, che deve diventare la “casa” di tutte le associazioni sportive territoriali, adibendola anche per permettere l’attività sportiva anche ai diversamente abili. La Cittadella dello Sport sarebbe attrezzata e realizzata in modo tale da poter ospitare anche le associazioni che permettono ai diversamente abili ed a tutte quelle categorie di persone “fragili”.

Comunicazione politico-elettorale

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium