/ Politica

Politica | 24 settembre 2021, 09:32

Giachino: "Con la TAV Torino torna a essere centrale in un'area da 650 miliardi di PIL" [VIDEO]

L'auspicio: "Vinciamo al primo turno con Damilano. Torino non può permettersi ulteriori rallentamenti sull'alta velocità"

Giachino: "Con la TAV Torino torna a essere centrale in un'area da 650 miliardi di PIL" [VIDEO]

"Il primo problema della prossima amministrazione comunale è in assoluto il rilancio di Torino, della sua economia e del lavoro. La TAV è quindi l'opera fondamentale". A ribadirlo, a poco più di una settimana dal voto, è Mino Giachino, fondatore di Sì TAV Sì LAVORO e in corsa alle elezioni con la coalizione di centrodestra di Paolo Damilano.

"Non si tratta solo del treno Lione-Torino, ma è un pezzo fondamentale che permette di far passare una linea veloce da Londra fino a Budapest attraversando tutta la pianura padana", prosegue. 

E conclude: "Essere dentro questa linea significa portare la nostra città al centro dei traffici commerciali e turistici dell'Europa del futuro, con ricadute enormi e durature". 

Comunicazione politico-elettorale

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium