/ Attualità

Attualità | 02 dicembre 2021, 16:32

Gli Special Olympics celebrano la giornata del 3 Dicembre con la convention "Leader del cambiamento"

Parteciperanno l'Assessore alle Politiche Sociali della Regione Chiara Caucino, il pari grado della Città di Torino Jacopo Rosatelli, l'atleta Sveva Gerevini e diversi rappresentanti del mondo Special Olympics

foto di repertorio

Gli Special Olympics celebrano la giornata del 3 Dicembre con la convention "Leader del cambiamento"

Venerdì 3 dicembre verrà celebrata, in tutto il mondo, la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità: per l'occasione, Special Olympics Team Piemonte organizza la propria Convention Regionale in programma presso l'International Training Centre of the ILO – Campus ONU di Viale Maestri del Lavoro 10 a Torino. L'appuntamento, fissato per le 17, seguirà di un'ora la 3° Convention Nazionale “Leader del cambiamento”, che si svolgerà in modalità digitale con trasmissione in diretta streaming sui canali social di Special Olympics Italia. 

La tematica dell'evento, come suggerito dal titolo stesso, è quella della leadership degli atleti: le persone con disabilità intellettiva, infatti, in moltissime occasioni non possono o non riescono – a causa di barriere sociali e culturali di difficile superamento – a esprimere in pieno le proprie capacità e le proprie competenze. Special Olympics, grazie a un approccio che punta alla loro valorizzazione non solo nello sport ma anche in ottica formativa e lavorativa, ha l'obiettivo di ribaltare questa prospettiva in ottica inclusiva; gli atleti stessi, sperimentando un ruolo di leader in diversi ambiti, possono infatti portare a un cambiamento sensibile nella società e al superamento di stereotipi e pregiudizi. Si tratta, inoltre, di un'importante opportunità di ritrovo per atleti, tecnici, volontari e famiglie. 

La Convention è suddivisa in tavole rotonde (ribattezzate “salottini') in cui l'argomento verrà declinato in tutte le sue sfaccettature con la partecipazione di autorità, professionisti, personalità dello sport piemontese e non solo e rappresentanti del mondo Special Olympics.  

Di seguito, il programma degli interventi: 

SALOTTINO 1 – Leader del cambiamento 

Atleti leader con l'atleta partner Roxana Brosteanu e gli atleti leader Fabio Procopio e Carlo Mischiatti; 

Leader nelle famiglie con la mamma atleta Cristina Schellembaum; 

Leader nello sport con la testimonial Special Olympics Sveva Gerevini; 

Leader nell'attenzione alle persone con il neuropsichiatra Roberto Keller. 

SALOTTINO 2 – Leader sul territorio 

Con l'Assessore alle Politiche Sociali della Regione Piemonte Chiara Caucino, il pari grado della Città di Torino Jacopo Rosatelli, il Direttore della Fondazione Time2 Samuele Pigoni e il Direttore Provinciale di Special Olympics Torino Marco Chessa. 

SALOTTINO 3 – Leader nel cambiamento delle nuove generazioni 

Con i Referenti Regionali Special Olympics Scuola e Volontari Maria Gallardo e Silvia Bazzarone, il Presidente del CONI Piemonte Stefano Mossino e il Direttore Regionale di Special Olympics Carlo Cremonte: «Il vero leader – sottolinea quest'ultimo – non è il capo che impartisce ordini ma colui che viene riconosciuto dagli altri per le proprie azioni e per la capacità di diventare un punto di riferimento da cui prendere esempio.  I nostri atleti sono leader del cambiamento perché dimostrano tutti i giorni le proprio abilità e il proprio impegno agendo concretamente sull'evoluzione culturale». 

Nel corso della Convention verranno proiettati alcuni video con presentazioni, testimonianze e anticipazioni sui prossimi eventi Special Olympics ospitati a Torino come i Giochi Nazionali nel 2022 e i Giochi Mondiali Invernali nel 2025.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium