/ Moncalieri

Moncalieri | 03 dicembre 2021, 18:32

Moncalieri fa ancora i conti coi 'furbetti dei rifiuti': discarica a cielo aperto scoperta vicino alla stazione Sangone

L'area, coperta dalle telecamere, potrebbe consentire di risalire all'identità di chi ha compiuto l'ennesimo gesto di inciviltà nella cintura sud di Torino

rifiuti abbandonati moncalieri

Moncalieri fa di nuovo i conti con i 'furbetti dei rifiuti'

Pochi giorni fa le fototrappole avevano incastrato due persone, titolari di un'impresa di autolavaggio, che avevano deciso di scaricare il furgone pieno di rifiuti della loro attività in strada Vignotto, a Moncalieri, rimediando una multa salata e rischiando fino a due anni di carcere.

Ma i 'furbetti dei rifiuti' continuano ad agire, incuranti dei rischi e delle telecamere che potrebbero inchiodarli, visto l'impegno messo in campo dall'Amministrazione per porre un argine a questo malcostume. Una montagna di oggetti ingombranti (scatoloni, grossi cartoni, assi e quant'altro) sono stati abbondonati lungo il viale che porta alla Stazione Ferroviaria Sangone di Moncalieri.

A notarla, nella serata di ieri, alcuni residenti della zona. Si tratta dell'ennesimo scarico indiscriminato: l'area è comunque coperta dalle telecamere a circuito chiuso degli edifici circostanti e non è escluso che gli occhi elettronici abbiano rilevato qualche elemento per risalire agli autori del fatto.

In attesa che la Polizia locale abbia elementi sufficienti per poter identificare i 'furbetti', resta perdurare di un malcostume che a Moncalieri e in altre realtà della cintura sud crea problemi ed anche un aggravio dei costi: 150 mila euro nella vicina Nichelino, secondo i dati forniti dall'assessore Carmen Bonino.

Massimo Demarzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium