Leggi tutte le notizie di BACKSTAGE ›

Politica | 06 dicembre 2021, 19:37

Non versa a Città Metro i proventi delle multe: debito fuori bilancio per il Comune di Brandizzo

Si tratta di una somma di 120 mila euro che non è stata versata dal 2012 al 2018

I consiglieri Giuseppe Deluca e Antonella Multari

I consiglieri Giuseppe Deluca e Antonella Multari

Centoventi mila euro. Ammonta a questa cifra il debito fuori bilancio del Comune di Brandizzo nei confronti di Città Metropolitana. A denunciarlo sono i consiglieri comunali di Alternativa Civica, Giuseppe Deluca e Antonella Multari

"Dal 2012 al 2018 né l'allora comandante della polizia municipale Pirrazzo, né il suo responsabile sindaco Roberto Buscaglia, né la giunta di allora, che corrisponde a quella attuale - dichiarano -, si sono ricordati di relazionare, come previsto dalla legge ai Ministeri competenti, i proventi delle somme ricavate dalle multe per violazione dei limiti di velocità con l'impiego di autovelox o similari. Neppure si sono ricordati di versare le somme dovute all'ente proprietario della strada, ovvero Città Metropolitana".

La norma prevede che i proventi delle sanzioni derivanti dall'accertamento delle violazioni dei limiti massimi di velocità con l’impiego di autovelox o altri apparecchi o sistemi di rilevamento debbano essere attribuiti in misura pari al 50 per cento all'ente proprietario della strada su cui è stato effettuato l'accertamento, ovvero Città Metropolitana.

"La legge stabilisce poi che il Comune debba trasmettere in via informatica al Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti ed al Ministero dell'interno, entro il 31 maggio di ogni anno, una relazione in cui sono indicati, con riferimento all'anno precedente, l'ammontare complessivo dei proventi di propria spettanza e gli interventi realizzati a valere su tali risorse, con la specificazione degli oneri sostenuti per ciascun intervento. Queste relazioni, relativamente agli anni dal 2012 al 2018 non sono mai state prodotte - spiegano i consiglieri, per chiedersi -. Che impiego hanno avuto tali somme? Per cosa sono state spese? Non è dato sapere, ma ad oggi ci ritroviamo a tagliare fondi e spese a favore dei cittadini per ripagare questo debito".

a.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium