/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 23 marzo 2022, 08:45

Settimana del Lavoro 2022: il programma di oggi, mercoledì 23 marzo

6 giorni di incontri pubblici con docenti, ricercatori, manager, rappresentanze politiche, sindacali e sociali

Settimana del Lavoro 2022: il programma di oggi, mercoledì 23 marzo

La terza edizione della rassegna biennale Settimana del Lavoro nel 2022 recupera la sua dimensione in presenza e indaga la complessa interazione tra lavoro sostenibilità

Per effetto dei cambiamenti sempre più evidenti in atto, la transizione ecologica è ormai un riferimento fondamentale delle politiche degli Stati. Occorre esplorare le vie per coniugare benessere economico e sociale, e la sua diffusione, con la salvaguardia del sistema Terra: andare verso la sostenibilità non è un processo che dipende da una singola soluzione, ma un mosaico di interventi che si affiancano per delineare il panorama del futuro e che possono avere effetti contradditori

La Settimana del Lavoro è organizzata da ISMEL, Istituto per la Memoria e la Cultura del Lavoro, come progetto integrato del Polo del ‘900, con il sostegno di Fondazione CRT

Nei sei giorni il programma affronta quindici temi legati alla transizione ecologica e i principali cambiamenti che l’organizzazione lavoro deve di conseguenza affrontare: la governance e le politiche del clima, la bioeconomia, la riorganizzazione del lavoro per qualità, tempo e competenze, i green job e le aspettative dei lavoratori, la funzione dell’istruzione per creare lavoro sostenibile, la lotta allo spreco e l’agricoltura per consumi alimentari sani e puliti, le tecnologie digitali come risorsa per l’ambiente (settimanalavoro.it/programma2022).

Oggi, mercoledì 23 marzo, in collaborazione con il Dipartimento di Economia e Statistica "Cognetti de Martiis" e la società Metro-Polis srl, spin-off dell'Università di Torino, si illustra una elaborazione statistica sui green job: Osservatorio sul lavoro e i green job.

Nel pomeriggio, si dialoga su Bioeconomia, metabolismo e tempi dei territori. In serata, aperi-talk Torino, ambiente e occupazione a prova di futuro, in collaborazione con Fridays For Future Torino.

MATTINO – H 10.00 – 12.00

OSSERVATORIO SUL LAVORO E I GREEN-JOBS

Al Polo del ‘900, via del Carmine 14, Torino e in diretta su YouTube

Si presentano i risultati di una ricerca su come la transizione verde sta interessando le imprese e i lavoratori, svolta in collaborazione con il Dipartimento di Economia e Statistica dell’Università di Torino, l’Agenzia Piemonte Lavoro e la società Metro-Polis srl. Grazie ai dati del censimento Istat sulle imprese Italiane, si mostrerà innanzitutto una fotografia di quali sono e quanto sono diffuse le strategie organizzative nella direzione della sostenibilità, che sono alla base delle 6 missioni del PNRR per la rivoluzione verde e la transizione ecologica. Come questa trasformazione sta interessando il mondo del lavoro, invece, verrà raccontato a partire dai dati della Regione Piemonte sugli avviamenti e cessazioni dei contratti di lavoro. Si presenteranno in particolare quali sono le dinamiche più recenti riguardanti i cosiddetti green jobs, ovvero quei lavori che stanno accompagnando la transizione ecologica con il bagaglio delle nuove competenze verdi.

Introduce e coordina
Roberto Leombruni, Università di Torino

Intervengono
Silvana Dalmazzone, Università di Torino
Elisa Floredan, Agenzia Piemonte Lavoro
Andrea Fluttero, Presidente di Erion Compliance Organization
Rita Limongelli, Borsista di ricerca Università di Torino
Massimo Tamiatti, Agenzia Piemonte Lavoro
Giorgio Vernoni, Ricercatore IRES Piemonte

 

In collaborazione con Istituto di studi storici Gaetano Salvemini

POMERIGGIO – H 16.00 – 19.00

BIOECONOMIA, METABOLISMO E TEMPI DEI TERRITORI

Al Polo del ‘900, via del Carmine 14, Torino e in diretta su YouTube

Dialogo
Bioeconomia
Mauro Bonaiuti, Università di Torino
Dario Padovan, Università di Torino

 

Una fabbrica e il suo ambiente
Olivetti, Michele Gandin, 1957, 16′
a cura di Archivio Nazionale Cinema Impresa, per gentile concessione di Associazione Archivio Storico Olivetti

Territori, risorse e nuovi lavori: pratiche sociali di rigenerazione

Introduce e coordina
Renato Lanzetti, ISMEL

Intervengono
Marco Bussone, Presidente UNCEM
Alessandro Durando, Presidente Confcooperative Cuneo
Guido Montanari, Politecnico di Torino
Silvia Pilutti, Sociologa – Prospettive ricerca socio-economica sas Torino
Silvana Ranzato, Architetto, Associazione Donne per la difesa della Società Civile

 

Lavorare per il riuso e l’economia circolare

Introduce e coordina
Renato Lanzetti, ISMEL

Intervengono
Margherita Barbieri, Scale360° Project Leader
Giuseppe Bergesio, Amministratore Delegato IREN Energia Spa
Ernesto Bertolino, Managing Director di Astelav srl e Amministratore di Rigeneration Sbarl
Roberto Cavallo, Presidente Coop Erica

 

Conclusione
a cura di Renato Lanzetti, ISMEL

SERA– H 19.30 – 21.00

TORINO, AMBIENTE E OCCUPAZIONE A PROVA DI FUTURO

All’OFF TOPIC, Via Giorgio Pallavicino 35, Torino 

Aperi Talk

Luca Sardo, Fridays For Future
intervista
Filippo Barbera, Università di Torino

In collaborazione con Fridays For Future Torino

 

ISCRIZIONI E PRENOTAZIONI

MATTINO

Prenotazione gratuita e obbligatoria per partecipare in presenza al polo del '900 (Via Del Carmine 14, Torino)

segui la diretta su youtube 

POMERIGGIO

Prenotazione gratuita e obbligatoria per partecipare in presenza al polo del '900 (Via Del Carmine 14, Torino)

segui la diretta su youtube 

SERA

Prenotazione gratuita e obbligatoria attraverso il numero whatsapp: 388.446.3855 (Bistrò Di Off Topic) per partecipare in presenza all'off topic (Via Giorgio Pallavicino 35, Torino)

Informazione pubblicitaria

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium