ELEZIONI REGIONALI
 / Politica

Politica | 24 marzo 2022, 16:09

Polemica in Comune a Pinerolo: “Il Ciss non mi risponde. È una vergogna”

Il consigliere leghista Fioravanti Mongiello attacca il Consorzio. L’assessore Pezzano: “Faremo un incontro in Commissione”

Polemica in Comune a Pinerolo: “Il Ciss non mi risponde. È una vergogna”

L’elenco delle attività svolte, le strutture coinvolte e le caratteristiche delle persone assistite. Sono alcune delle informazioni che il consigliere Fioravanti Mongiello (Lega) ha richiesto al Ciss di Pinerolo, ma dal Consorzio socio-assistenziale è arrivata una risposta stringata che ha accesso una polemica in Consiglio comunale.
Ieri sera, prima che la seduta entrasse nel vivo, Mongiello ha sollevato il problema: “Ho fatto delle richieste scritte e l’Ufficio casa del Comune mi ha risposto, mentre il Ciss mi ha inviato poche righe, invitandomi a controllare il sito, in sezioni a cui non si può accedere o dove i dati non sono più pubblicati”. L’assessore alle Politiche sociali Lara Pezzano ha cercato di contenere la polemica: “Faremo un incontro in Commissione, così il Consorzio potrà illustrare il rendiconto di gestione dell’altr’anno”.

Ma non è bastato per gettare acqua sul fuoco: “È una cosa vergognosa che non ho mai visto – ha tuonato Mongiello –. Ho fatto un’interrogazione per punti. Il Ciss non se la può cavare con questa ‘cosina’ qua, a un consigliere si deve rispondere”.

Marco Bertello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium