/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 27 aprile 2022, 06:10

Formazione di alta qualità, sotto la Mole: Unito si conferma nella Top 5 dei migliori atenei italiani

Secondo il Center for World University Rankings, fanno meglio solo la Sapienza di Roma e le Università di Padova, Milano e Bologna: pesano lezioni, ma anche corpo docente, capacità di far ricerca e di trovare lavoro

foto d'archivio

Unito si conferma nella Top 5 dei migliori atenei italiani

Center for World University Rankings (CWUR) ha pubblicato la nota classifica che valuta annualmente le migliori università del mondo. Nell’edizione 2022-23 sono presenti in classifica 2000 Atenei, su quasi 20.000 presi in considerazione, di cui 66 italiani

L’Università di Torino consolida la sua posizione nella parte alta della classifica posizionandosi al 5° posto in Italia (230° posto a livello globale), dopo Sapienza Università di Roma (113°), Università di Padova (165°), Università di Milano (176°) e Università di Bologna (177°). La seguono l’Università di Napoli Federico II (238°), Università di Firenze (258°), Università di Pisa (265°), Università di Genoa (281°) e Università di Pavia (300°).

A livello mondiale guidano la classifica le americane Harvard UniversityMassachusetts Institute of Technology (MIT) e Stanford University.

Le classifiche del CWUR valutano le università nelle loro attività principali attraverso l’utilizzo di 7 indicatori di prestazione raggruppati in 4 aree con un peso percentuale così distribuito: 

  • Istruzione: 25%
  • Occupabilità: 25%
  • Qualità del corpo docente: 10%
  • Ricerca: 40%

Con questo risultato l’Università di Torino conferma le ottime performance già registrate dall’Academic Ranking of World Universities (ARWU) di Shanghai del 2021, che posizionava l’Ateneo nelle top 250 università mondiali e tra le prime 5 italiane.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium