/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 31 maggio 2022, 16:50

Nell'ex Manifattura Tabacchi un nuovo Polo Universitario e residenze per studenti con i fondi europei

Patto tra Demanio, Ministero della Cultura, Regione Piemonte, Comune di Torino, Politecnico e Università per richiedere i soldi del Pnrr

manifattura tabacchi

Nell'ex Manifattura Tabacchi un nuovo Polo Universitario e residenze per studenti

Patto tra Demanio, Ministero della Cultura, Regione Piemonte, Comune di Torino, Politecnico e Università per la riqualificazione della Manifattura Tabacchi con i fondi del Pnrr. L'obiettivo è di ottenere i finanziamenti della Missione 4, dedicata all' "Istruzione e Ricerca". 

Polo Universitario e Archivistico con residenze

In una parte dei 64 mila metri quadri del complesso si punta a realizzare un Polo Universitario con residenze da 600 posti, servizi per gli studenti, aule di alta formazione e un Polo Archivistico con aule di consultazione, un centro studi e un deposito a servizio degli Archivi di Stato di Torino, Asti, Biella, Cuneo e Verbania. Una porzione del complesso verrà invece abbattuta per creare una connessione con l'esterno e le aree verdi retrostanti.

Domanda di finanziamento entro fine 2022

La domanda finanziamento, come ha spiegato il sindaco Stefano Lo Russo, va presentata entro "fine anno: avremo poi contezza dei soldi a disposizione nel 2023. Abbiamo buone chance di avere i fondi per la riqualificazione". Il primo cittadino ha sottolineato come questo progetto risponda perfettamente alla visione di "rendere Torino una città sempre più universitaria", sottolineando poi come sarà possibile raggiungere il complesso grazie alla Linea 2 della Metropolitana.

Una riqualificazione, ha aggiunto il presidente della Regione Alberto Cirio, "strategica per il Piemonte e Torino, per risollevare con i fondi del Pnrr una parte di città ferma da dieci anni". A fargli eco il presidente dell'Edisu Piemonte Alessandro Sciretti: "La prospettiva di realizzazione di uno studentato pubblico è il percorso più naturale per il rilancio del territorio". 

Una delle realtà più produttive di Torino

Edificato tra il '700 ed il '900 sui resti di una precedente residenza sabauda, la Manifattura Tabacchi - con i suoi 600 dipendenti, in prevalenza donne - divenne nella prima metà del XIX secolo una delle più importanti realtà produttive di Torino.

Dopo la chiusura definitiva del sito nel 1996, negli ultimi anni ha ospitato alcune strutture amministrative dell'Università, tra cui il centro immatricolazioni.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium