/ Cronaca

Cronaca | 15 giugno 2022, 08:47

Sorpassi azzardati, cellulare al volante e revisioni scadute: a Luserna San Giovanni più controlli sulla provinciale

I risultati delle prime settimane di pattugliamento delle vie del paese, svolto dalla polizia locale. In funzione anche lo scout speed

Il comandante della polizia locale di Luserna San Giovanni Massimo Chiarbonello

Il comandante Massimo Chiarbonello

Circa venti verbali al giorno: questo il risultato dell’intensificazione dei controlli sulla viabilità svolti a Luserna San Giovanni dalla polizia locale, durante le ultime tre settimane. “Abbiamo avuto il supporto di colleghi provenienti da altri Comuni con cui pattugliamo soprattutto via Primo Maggio e viale de Amicis” spiega il comandante della polizia locale, Massimo Chiarbonello.

Una volta a settimana, infatti, con un posto di blocco lungo le due vie che si trovano sulla strada provinciale 161, gli agenti monitorano i veicoli di passaggio: “Tra le infrazioni più frequenti ci sono i sorpassi in zone dove non è consentito, l’utilizzo del cellulare al volante, e le revisioni scadute” dettaglia Chiarbonello.

A questi posti di blocco se ne aggiunge uno specifico per i camion delle cave, lungo corso Giacomo Matteotti: “Questi mezzi non possono circolare in Luserna alta, tuttavia ci sono arrivate diverse segnalazioni del loro passaggio da parte di residenti – spiega –. Per ora però ne abbiamo sanzionato uno, non perché non potesse circolare in zona, poiché aveva il permesso emesso per chi risiede lì, ma perché sovraccarico”.

Si prevede di continuare con i pattugliamenti fino a fine anno, così come proseguiranno i controlli sulla velocità effettuati quotidianamente attraverso lo scout speed, l’autovelox in movimento montato sul Doblò del Comune.

Elisa Rollino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium