/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 03 agosto 2022, 07:00

Come mettere l'eyeliner in base alla forma degli occhi

L'eyeliner rimane uno dei cosmetici più utilizzati dalle donne: un vero e proprio must have per coloro che desiderano intensificare lo sguardo e sfoggiare un make up davvero completo.

Come mettere l'eyeliner in base alla forma degli occhi

L’eyeliner rimane uno dei cosmetici più utilizzati dalle donne: un vero e proprio must have per coloro che desiderano intensificare lo sguardo e sfoggiare un make up davvero completo. Al giorno d’oggi ne esistono di varie tipologie: da quelli classici dalla consistenza semi-liquida a quelli più simili ad una matita per occhi. Indipendentemente dall’eyeliner che si utilizza però, è importante sapere come applicarlo per valorizzare il proprio sguardo, perché è facile sbagliare ed ottenere l’effetto opposto a quello desiderato.

Vediamo dunque insieme come mettere l’eyeliner in base alla forma dei propri occhi.

Come mettere l’eyeliner sugli occhi grandi

Coloro che hanno gli occhi grandi si possono considerare fortunate, perché in questo caso è possibile applicare l’eyeliner in moltissimi modi differenti senza rischiare di mortificare lo sguardo. Bisogna infatti considerare che questo cosmetico tende a rimpicciolire gli occhi, ma se questi sono grandi non ci si deve preoccupare più di tanto. In tal caso si può anche optare per una linea bella marcata e spessa, non solo nella parte superiore della palpebra ma anche nell’angolo inferiore dell’occhio. Per allungare lo sguardo, qualora gli occhi fossero grandi ma anche rotondi, conviene disegnare la classica codina che continua ad essere di grande tendenza. Non solo però: chi ha gli occhi grandi può permettersi persino di osare con forme geometriche innovative perché non ha grandissime regole da rispettare.

Come mettere l’eyeliner sugli occhi piccoli

Un discorso completamente diverso deve essere fatto per coloro che invece hanno gli occhi piccoli. Come abbiamo accennato infatti, l’eyeliner tende a rimpicciolire lo sguardo dunque lo si deve applicare con una certa attenzione altrimenti si rischia di ottenere un effetto tutt’altro che gradevole. La cosa migliore da fare in questi casi è scegliere un eyeliner molto sottile e creare una linea leggera il più vicino possibile alla palpebra superiore. Per allargare lo sguardo inoltre si può puntare sull’estremità esterna dell’occhio, applicando l’eyeliner inferiore solo in quest’area. L’importante è non esagerare con linee troppo grosse o marcate, che andrebbero a rimpicciolire ulteriormente lo sguardo.

Come mettere l’eyeliner sugli occhi distanti tra loro

Se gli occhi sono piuttosto distanti tra di loro, l’obiettivo dovrebbe essere quello di farli apparire più vicini e con l’eyeliner ci si può riuscire. In questo caso, conviene puntare maggiormente sull’angolo interno dell’occhio e creare una linea che sia meno marcata via via che ci si avvicina all’esterno. Da evitare assolutamente è la codina, che farebbe apparire gli occhi ancora più lontani tra di loro.

Come mettere l’eyeliner sugli occhi vicini tra loro

Se al contrario gli occhi sono molto vicini tra di loro, l’obiettivo dovrebbe essere quello di farli apparire più distanti e naturalmente l’eyeliner deve essere applicato in modo differente. In questo caso bisogna puntare maggiormente sulla parte esterna dell’occhio, evitando di marcare eccessivamente la linea nell’angolo interno che deve rimanere il più possibile pulito. Via libera invece alla coda, che permette di allungare lo sguardo verso l’esterno e dunque di allontanare otticamente gli occhi tra di loro. L’importante è concentrarsi sempre sulle estremità vicine alle tempie.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium