/ Cronaca

Cronaca | 12 agosto 2022, 13:18

Controlli della polizia nei quartieri San Secondo e San Donato: 17mila euro di sanzioni amministrative

Per l'avventore di un locale, un senegalese irregolare sul territorio nazionale, con diversi trascorsi di polizia, sono state avviate le pratiche per la sua espulsione

Uno dei locali controllati e ispezionati

Uno dei locali controllati e ispezionati

Nella serata di ieri, 11 agosto, polizia, municipale e Asl hanno effettuato controlli straordinari nei quartieri di San Secondo e San Donato.

Identificate 41 persone, controllati 6 esercizi pubblici e 8 veicoli: le sanzioni amministrative sono state pari a 17mila euro.

Presso un ristorante di via Bari, gli ispettori dell’ASL hanno rilevato gravi carenze igieniche nei locali e nella conservazione degli alimenti destinati alla somministrazione. Per l’esercizio, privo di congelatori muniti di termometri, è stata disposta l’immediata sospensione dell'attività sino al ripristino delle condizioni previste per Legge. 12.600 euro circa le sanzioni elevate e conseguente sequestro degli alimenti.

Per l’occupazione abusiva del suolo pubblico con tavolini e sedie è stata elevata una sanzione di 170 euro a un bar di Corso Umbria sprovvisto di autorizzazione.

Sanzioni per 3.100 euro, invece, per un esercizio commerciale di via Saccarelli privo dei previsti dispositivi per il mantenimento corretto della temperatura.

Infine, il personale della Polizia di Stato ha controllato una gastronomia in via Don Bosco dove a seguito delle riscontate pessime condizioni di pulizia personale dell’ASL comminava una sanzione amministrativa di 1.000 euro; da questo locale veniva accompagnato uno degli avventori presso gli Uffici della Questura. Per l’uomo, cittadino senegalese irregolare sul territorio nazionale, con diversi trascorsi di polizia, sono state avviate le pratiche volte alla sua espulsione dal territorio nazionale.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium