/ Cronaca

Cronaca | 19 agosto 2022, 19:09

Accusa un malore in mare, vani i tentativi di soccorso di un bagnante e dei sanitari: 49enne di Torino muore a Varazze

Sul posto sono giunti i militi della Croce Oro Mare di Albissola Marina, l'automedica del 118 e i vigili del fuoco che purtroppo non hanno potuto salvare Roberto Capece, uno dei fondatori dei Vigili del fuoco di Santena

Accusa un malore in mare, vani i tentativi di soccorso di un bagnante e dei sanitari: 49enne di Torino muore a Varazze

Non ce l'ha fatta l'uomo soccorso dai sanitari intorno alle 15 a Varazze, tra lo specchio acqueo e la scogliera sottostante Lungomare Europa, che dopo diversi minuti in cui i sanitari hanno tentato la rianimazione è morto.

Chiarita anche la dinamica di quanto accaduto: secondo quanto appreso, la vittima si trovava in mare quando improvvisamente un altro bagnante lo ha notato praticamente esanime. Il ragazzo lo ha così soccorso e trasportato fin sugli scogli dove i vigili del fuoco lo hanno potuto issare ulteriormente con una barella toboga in un luogo dove potergli prestare le cure del caso.

Sul posto sono giunti anche i militi della Croce Oro Mare di Albissola Marina e l'automedica del 118 che hanno tentato a quel punto, purtroppo invano, la rianimazione cardiopolmonare.

La vittima è un turista 49enne residente a Moncalieri, Roberto Capece, uno dei fondatori dei Vigili del fuoco di Santena. Dell'accaduto sono stati avvertiti anche la Capitaneria di Porto (presente sul luogo dell'accaduto) e il pm di turno, il dottor Giovanni Battista Ferro.

redazione savonanews.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium