/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 28 settembre 2022, 15:45

A Camera, la proiezione del docu-film "La rivoluzione siamo noi"

Giovedì 29 settembre in occasione della mostra visitabile fino al 2 ottobre

A Camera, la proiezione del docu-film "La rivoluzione siamo noi"

In occasione della mostra "La rivoluzione siamo noi. Arte in Italia 1967-1977", visitabile fino al 2 ottobre in via delle Rosine 18 a Torino, giovedì 29 settembre CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia ospiterà la proiezione del film documentario La rivoluzione siamo noi, diretto da Ilaria Freccia e prodotto e distribuito da Istituto Luce-Cinecittà.

 

Presentato in anteprima mondiale al 38° Torino Film Festival, il film porta sullo schermo il racconto brillante, vivace e visionario di un momento straordinario e irripetibile nella storia dell’immaginario del nostro Paese: gli anni tra il Sessantotto e la fine dei Settanta, periodo in cui l’Italia fu uno dei centri propulsori e incandescenti a livello globale di un nuovo modo di leggere il mondo, le regole sociali e lo sguardo sulle cose e i rapporti, attraverso l’arte. 

Un viaggio che si snoda attraverso racconti e immagini di alcuni nomi che hanno fatto la storia del contemporaneo: Marina Abramovic, Michelangelo Pistoletto, Andy Warhol, Luigi Ontani, Pino Pascali, Alighiero Boetti, Jannis Kounellis, Joseph Beuys e galleristi di fama internazionale, come Lia Rumma e Fabio Sargentini. 

Il film, inoltre, presenta una raccolta impressionante di archivi filmici, visivi, fotografie, provenienti da istituzioni, musei, gallerie, collezionisti, in grado ancora oggi di stupire per bellezza, provocazione, vitalità creativa. Una festa per lo sguardo. Non una storia, ma un viaggio mobile dentro un movimento che ha messo per un pugno di anni, attraverso un pugno di divertiti eroi, l’Italia al centro dell’arte mondiale.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium